Daytona SportBike: Ducati si prepara al 2012 con una nuova 848

Daytona SportBike: Ducati si prepara al 2012 con una nuova 848

Perso il Latus Motors, diversi team correranno con Ducati

Commenta per primo!

Il 2011 è stato, senza dubbio, un anno da ricordare per Ducati North America nell’ambito delle competizioni AMA Pro Road Racing. Nella classe SportBike è arrivata la prima, storica vittoria in 75 edizioni alla 200 miglia di Daytona, grazie a Jason DiSalvo e al Latus Motors Racing, binomio a lungo al comando della classifica di campionato riuscendo a conquistare il successo anche nelle due gare in programma all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma.

“Appesantita” a stagione in corso di 5 pounds dall’AMA Pro Road Racing per riequilibrare le prestazioni con le quattro cilindri giapponesi, la Ducati 848 EVO si è comunque confermata una moto vincente nella SportBike, ben figurando anche con il giovanissimo PJ Jacobsen (nella foto) in sella alla 848 preparata da Fast by Ferracci.

Con queste basi e con il ritorno al peso limite originale deciso dall’AMA (380 e non 385 pounds, ovvero 172.7 kilogrammi), la Ducati, seppur non rappresentata ufficialmente, conta di ben figurare anche nel 2012 grazie alla disponibilità di una specifica 848 EVO che sarà svelata nelle prossime settimane.

Il nuovo modello, dalla sigla ancora da definire (probabile la classica denominazione “Corse”) presenterà delle novità in termini di elettronica e ciclistica in grado di garantire performance soprattutto in pista, l’ideale base di partenza per tutte le squadre che correranno con la Ducati 848 EVO nella classe Daytona SportBike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy