Daytona SportBike: conferma per Dane Westby in Suzuki

Daytona SportBike: conferma per Dane Westby in Suzuki

Anche nel 2012 correrà con il Team Hammer

Commenta per primo!

Ingaggiato quest’anno per sostituire il campione 2010 Martin Cardenas, promosso con pieno merito tra le Superbike, Dane Westby è stato riconfermato dal Team Hammer Inc. (oggi “M4 Suzuki”) per la stagione 2012 della classe Daytona SportBike. Classe ’87 di Tulsa, Oklahoma, Westby correrà con la stessa squadra e moto (la nuova Suzuki GSX-R 600) anche l’anno prossimo, questa volta con il chiaro intento di lottare per la vittoria finale di campionato.

Dal 2008 presenza fissa nei campionati AMA Pro Road Racing, Westby nel 2010 ha dato vita ad un bel salto di qualità sul piano prestazionale correndo con la Yamaha R6 del Project 1 Atlanta: all’esordio alla 200 miglia di Daytona ha subito sfiorato la vittoria, 2° alle spalle soltanto del vincitore Josh Herrin.

Dopo una buona stagione da “privato”, Dane Westby nel 2011 è passato al team M4 Suzuki lottando per la vittoria alla Daytona 200 (a terra a pochi metri dal traguardo), centrando la prima affermazione in carriera in Gara 1 a Mid Ohio. Settimo in campionato, per il pilota dell’Oklahoma l’obiettivo è di lottare per il titolo nel 2012.

Siamo molto felici di trattenere Dane anche per il 2012“, ha spiegato Keith Perry, responsabile tecnico M4 Suzuki. “Pensiamo sia la scelta giusta per dare continuità ai programmi della nostra squadra. In questa stagione ha imparato molto e si è adattato in fretta al team: ha vinto una gara e, nella seconda parte del campionato, è stato costantemente in corsa per la vittoria. Crediamo sia pronto al passo successivo per rientrare stabilmente nei primissimi della SportBike“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy