Daytona SportBike: a Miller per il sesto round 2013

Daytona SportBike: a Miller per il sesto round 2013

Beaubier in fuga punta ad ipotecare il titolo

Commenta per primo!

Trascorsi pochi giorni dalla quinta prova disputatasi nell’ambito del Red Bull U.S. Grand Prix della MotoGP al Mazda Raceway di Laguna Seca, la Daytona SportBike torna per il terzo anno consecutivo al Miller Motorsports Park di Tooele nello Utah, teatro di un sesto appuntamento stagionale che potrebbe persino risultare decisivo ai fini-campionato. Con due gare in programma nel weekend a dispetto dell’unica disputata nell’ultimo biennio per la concomitanza con il Mondiale Superbike, sul tracciato nei pressi di Salt Lake City i giovani talenti emergenti del motociclismo americano si daranno battaglia con, comprensibilmente, un osservato speciale alla vigilia dell’evento: Cameron Beaubier. Prodotto del vivaio Red Bull MotoGP Rookies Cup, una stagione nel mondiale 125cc con la KTM ufficiale accanto a Marc Marquez (stagione 2009), una volta tornato in madrepatria l’originario di Roseville ha rilanciato la propria carriera con risultati da rimarcare sufficienti per guadagnarsi l’investitura di pilota ufficiale Yamaha Motor Corporation U.S.A. schierato dal Graves Motorsports. Poste le basi del successo nella passata stagione nonostante un brutto infortunio rimediato in sella ad uno scooter Yamaha 50cc, quest’anno Cameron Beaubier sta letteralmente spazzando via la concorrenza nella classe SportBike risultando tutt’uno con la propria Yamaha R6. A 20 anni giunto alla piena maturità agonistica, nelle otto gare sin qui andate in archivio ha raccolto ben sette vittorie (200 miglia di Daytona compresa) con l’unica “pecca” del secondo posto di Gara 2 a Road America. Una costanza di rendimento spaventosa per “Cam” nel recente passato pupillo di Casey Stoner (tanto da portare con orgoglio il #27 sulla propria tuta nella stagione 2009), sufficiente per presentarsi sul tracciato intitolato a Larry Miller con una concreta chance di ipotecare la conquista del primo titolo targato AMA Pro Road Racing in carriera. I piloti RoadRace Factory JD Beach (95) e Jake Gagne (32) Un obiettivo ampiamente alla portata di Beaubier, ancor più dell’impressionante vantaggio di ben 56 punti nei confronti del suo primo inseguitore Jake Gagne, l’unico in grado di batterlo quest’anno in gara (vittoria a Road America, la seconda in carriera), costantemente sul podio con la R6 di RoadRace Factory Red Bull. Campione Rookies Cup 2010 con una sfortunata parentesi europea all’attivo nel CEV Moto2 2011, il californiano quest’anno è tra i grandi protagonisti della DSB scavalcando nelle gerarchie interne in RoadRace Factory il più quotato compagno di squadra JD Beach, a sua volta già Campione Red Bull MotoGP Rookies (nel 2008 davanti all’attuale capoclassifica del mondiale Moto3 Luis Salom) e titolato nell’AMA Flat Track e AMA SuperSport (East Division, stagione 2010), ma quest’anno sempre preceduto dal proprio team-mate. Beach, attualmente terzo in campionato, cercherà di conseguire la prima vittoria in carriera nella Daytona SportBike al Miller Motorsports Park, un traguardo tuttora da raggiungere per l’altro giovane fenomeno di casa Graves Yamaha Garrett Gerloff (secondo assoluto a Laguna Seca a completare la doppietta della compagine di Chuck Graves) e per il pluri-Campione AMA SuperSport (quattro titoli nell’ultimo biennio tra “National”, East e West Division) James Rispoli, quinto in campionato all’esordio nella categoria con la Suzuki GSX-R 600 del Celtic Racing, prossimamente impegnato da wild card nel mondiale Moto2 ad Indianapolis con una FTR di GP Tech. Prima di questo impegno Rispoli proverà a guadagnare ulteriormente terreno in classifica rispetto a Jake Lewis, sesto nella generale con la Yamaha R6 del Meen Motorsports Racing a completare una top-6 riservata esclusivamente agli under-21, testimonianza chiara e lampante che Oltreoceano i talenti non mancano… Jake Lewis (85) e James Rispoli (43) talenti emergenti Vengono invece collocati tra i “veterani” del circus AMA Dane Westby (GEICO Honda) e Jason DiSalvo (Triumph Daytona 675R del Latus Motors Racing) rispettivamente settimo ed ottavo in campionato, in cerca del primo exploit stagionale, un proposito condiviso anche per altri attesi protagonisti come Bobby Fong (D&D Cycles/Castrol/Triumph) ed il vincitore della 200 miglia di Daytona 2012 Joey Pascarella, dalle quotazioni in rialzo nell’ultimo scorcio di campionato con la Triumph Daytona 675R vestita dei colori Riders Discount. Pienamente recuperata dalla frattura alla clavicola rimediata al Barber Motorsports Park, sarà da seguire con interesse a Tooele anche Elena Myers, prima (giovane) motociclista in oltre 80 anni di storia a vincere una gara targata AMA Pro Road Racing e a Daytona, attesa nella top-10 con la Triumph iscritta sotto le insegne di Castrol/Triumph/Apex Manufacturing dopo lo sfortunato epilogo di Laguna Seca, costretta alla resa per un problema tecnico. AMA Pro GoPro Daytona SportBike 2013 La Classifica di Campionato 01- Cameron Beaubier – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 247 02- Jake Gagne – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 191 03- JD Beach – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 154 04- Garrett Gerloff – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 149 05- James Rispoli – National Guard Celtic Racing – Suzuki GSX-R 600 – 114 06- Jake Lewis – Meen Motorsports Racing – Yamaha YZF R6 – 111 07- Dane Westby – GEICO Motorcycle Road Racing – Honda CBR 600RR – 105 08- Jason DiSalvo – Latus Motors Racing – Triumph Daytona 675R – 90 09- Bobby Fong – D&D Cycles/Castrol/Triumph – Triumph Daytona 675R – 80 10- Benny Solis – M4 Broaster Chicken Racing – Honda CBR 600RR – 71 11- Joey Pascarella – Riders Discount Triumph Racing – Triumph Daytona 675R – 62 12- Kenny Riedmann – Sturgess Cycle Triumph – Triumph Daytona 675R – 62 13- Ben Young – Ben Young Racing – Yamaha YZF R6 – 59 14- Elena Myers – Castrol/Triumph/Apex Manufacturing – Triumph Daytona 675R – 51 15- Fernando Amantini – Team Amantini – Yamaha YZF R6 – 50

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy