ASBK: tutto pronto per il doppio round di Queensland

ASBK: tutto pronto per il doppio round di Queensland

Ritorna l’Australian Superbike

Commenta per primo!

A quasi due mesi di distanza dall’ultimo gara e dopo il tragico epilogo a Symmons Plain, con la dolorosa perdita di Judd Greedy, il circus della Australian Superbike riapre i battenti per il doppio round sul circuito del Queensland, deciso per poter recuperare le gare non disputate nell’ultimo fine settimana di gara tasmaniano.

La modalità di gara torna quindi ad essere uguale allo scorso anno, con due gare in programma sabato 30 maggio e altrettante la domenica seguente, sui 3.12 km del tracciato a “ferro di cavallo” situato vicino a Brisbane. Tanti gli spunti che possono rendere questo weekend interessante e decisivo per le sorti del campionato: a cominciare dai test disputatisi il sette e l’otto maggio proprio su questa pista, che hanno visto la partecipazione dei team ufficiali Suzuki Joe Rocket, Kawasaki e Yamaha Australia, assieme alla compagine privata Honda CJC Racing di Craig Coxhell, il quale è risultato il più veloce a prove concluse.

Chi partirà in svantaggio sarà sicuramente il team Honda Motologic, assente nei due giorni di test, che con Glenn Allerton comanda la classifica a pari punti con uno dei tre piloti Joe Rocket, quel Joshua Waters che lo scorso anno in Supersport aveva vinto tre gare su quattro sul circuito del Queensland.
Lo scorso anno nella categoria Superbike ha visto due vittorie per Jamie Stauffer e una a testa ottenute dal fratello Daniel e Glenn Allerton.

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy