ASBK: trionfo all’esordio da pilota Suzuki per Wayne Maxwell

ASBK: trionfo all’esordio da pilota Suzuki per Wayne Maxwell

Prime due vittorie con Suzuki

Dopo cinque anni trascorsi in Honda sfiorando in due distinte occasioni il titolo di categoria, non poteva esserci un inizio migliore della nuova avventura al Team Suzuki Australia per Wayne Maxwell. Con soltanto un test all’attivo in sella alla Suzuki GSX-R 1000 preparata dal Phil Tainton Racing, il nativo dello Stato di Victoria ha dominato la scena nel “Non Championship Round” di Phillip Island, evento di apertura dell’Australian Superbike 2013 disputatosi nell’ambito della prova del Mondiale di categoria.

Venerdì nel turno unico di prove ufficiali Maxwell ha conquistato la pole position in 1’33″695, preludio di un dominio netto nelle due gare in programma con una doppietta valsa l’affermazione nella “WSBK Cup” non valevole per la classifica di campionato. Da segnalare inoltre un giro veloce in Gara 2 di 1’33″073, nuovo primato assoluto per la categoria.

E’ stato un weekend assolutamente positivo“, ha ammesso Wayne Maxwell. “Conquistare la pole e vincere all’esordio da pilota Suzuki per me era il massimo. Lavorare per la prima volta in un weekend di gara con Phil Tainton mi è servito molto: ha una grande esperienza, individua subito le richieste di un pilota.

Come inizio di questa nuova avventura non c’è male. Correr in un weekend senza punti in palio ci ha permesso di affrontare i turni di prove e le due gare senza particolari pressioni, lavorando sulle nostre due moto a disposizione. Abbiamo trovato subito un buon compromesso in termini di set-up e affiatamento con gli pneumatici Dunlop, penso che questo sia di buon auspicio per il vero inizio della stagione in Tasmania“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy