ASBK: si torna in pista al Queensland Raceway per il secondo round 2013

ASBK: si torna in pista al Queensland Raceway per il secondo round 2013

Allerton difende la leadership

di Redazione Corsedimoto

Ad oltre due mesi dal primo, effettivo round disputatosi in concomitanza con il V8 Supercars a Symmons Plains in Tasmania, l’Australian Superbike affronta il prossimo fine settimana il secondo appuntamento stagionale al Queensland Raceway di Willowbank, meta storica della serie promossa da MA (Motorcycle Australia) e da IEG (International Entertainment Group). Sul celebre tracciato del Queensland la stagione 2013 entra nel vivo e, strano da dirsi, rappresenta già una tappa cruciale del campionato, almeno stando ai responsi emersi in Tasmania con il bi-Campione (2008 e 2011) Glenn Allerton già “in fuga”, mattatore e dominatore delle due gare a Symmons Plains. Con la BMW HP4 gommata Pirelli del Next Gen Motorsports, “Ninga” ha sbaragliato la concorrenza facendo sua la pole e la vittoria delle due manche con la medesima modalità: leadership alla prima curva, fuga in solitaria lasciando i suoi più diretti inseguitori a parecchi secondi di svantaggio. Un sensazionale inizio di 2013 per Glenn Allerton, da wild card a punti nel Mondiale Superbike a Phillip Island ed occasionalmente vincitore di diverse prove della Formula Xtreme australiana ai quali ha presenziato con il Next Gen Motorsports al gran completo per accelerare il processo di sviluppo della nuova BMW HP4 e delle coperture Pirelli dopo anni di monogomma Dunlop nell’ASBK. Tutti a caccia di Glenn Allerton Il lavoro della compagine diretta da Wayne Hepburn ha dato gli esiti sperati, obbligando gli avversari al riscatto al Queensland Raceway. Il primo della lista risponde al nome del vice-Campione in carica Wayne Maxwell, passato dal Team Honda Racing a Suzuki PTR, vincitore del “Non Championship Round” disputatosi nell’ambito del mondiale di categoria a Phillip Island, ma due volte secondo a Symmons Plains. Il nativo dello Stato di Victoria ha lavorato anche nei recenti test effettuati proprio a Willowbank nel perfezionare il suo adattamento alla Suzuki GSX-R 1000 gommata Dunlop preparata dal Phil Tainton Racing, con il chiaro intento di conquistare al più presto la prima vittoria “ufficiale” nell’ASBK con Suzuki e fermare l’avanzata di Allerton. Una missione difficile, ma non impossibile per Maxwell, altrettanto per la sua ex-squadra, il Team Honda Racing che ha deciso di puntare quest’anno sull’esperienza del bi-Campione (2006-2007) Jamie Stauffer e sul talento dell’esordiente vice-Campione Australian Supersport in carica Joshua Hook, entrambi giù dal podio in Tasmania preceduto da un ritrovato Robert Bugden reduce dal quinto trionfo nel campionato neozelandese Superbike. Stauffer (27) e Bugden (6) puntano al podio Saranno loro gli attesi protagonisti al Queensland Raceway con potenziali incursioni ai vertice degli altri due alfieri del Next Gen Motorsports Linden Magee (Campione ProStock in carica) e Ben Nicolson, più illustri “privati” come Glenn Scott (sesto in campionato con la gialla Honda Fireblade del Team Insure My Ride Racing), Beau Beaton (tornato in madrepatria con la Suzuki del Racers Edge Performance) e Ben Henry, da diverse stagioni ormai attivamente impegnato nell’ASBK con la “Gixxer” del proprio CUBE Racing. Oltre alla Superbike, a Willowbank non mancheranno tutti gli altri campionati australiani quali ProStock, Supersport, Superlites e 250 Production, per una stagione 2013 che entra definitivamente nel vivo. QBE Australian Superbike Championship 2013 La Classifica di Campionato dopo il 1° round 01- Glenn Allerton – Next Gen Motorsports – BMW HP4 – 51 02- Wayne Maxwell – Team Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 40 03- Robert Bugden – Team Volvo Group Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 36 04- Jamie Stauffer – Team Honda Racing – Honda CBR 1000RR – 34 05- Josh Hook – Team Honda Racing – Honda CBR 1000RR – 32 06- Glenn Scott – Team Insure My Ride Racing – Honda CBR 1000RR – 27 07- Ben Nicolson – Next Gen Motorsports – BMW S1000RR – 27 08- Beau Beaton – Racers Edge Performance – Suzuki GSX-R 1000 – 26 09- Ben Henry – CUBE Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 24 10- Phil Lovett – Lovett’s Earthmoving – Kawasaki ZX-10R – 21

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy