ASBK: Robert Bugden riporta la Suzuki alla vittoria nell’Australian Superbike

ASBK: Robert Bugden riporta la Suzuki alla vittoria nell’Australian Superbike

In trionfo a Willowbank

di Redazione Corsedimoto

Un vincitore a sorpresa. Robert Bugden, 32enne nativo di Brisbane da anni protagonista dell’Australian Superbike, si è aggiudicato la vittoria di Gara 2 al Queensland Raceway di Willowbank battendo il proprio compagno di squadra in Suzuki PTR Wayne Maxwell, vice-Campione in carica e tra i candidati al titolo di categoria.

Reduce dalla quinta affermazione nel campionato neozelandese Superbike, l’esperto pilota australiano, iscritto sotto le insegne del Team Volvo Group Suzuki, ha conquistato una vittoria che gli mancava da tempo immemore, oltre che la prima affermazione in carriera nel “GP”, classifica combinata dei punti conseguiti nelle due gare.

E’ una giornata strepitosa per me“, afferma Robert Bugden. “Con la squadra abbiamo lavorato per raggiungere questo traguardo sin dai test pre-gara delle scorse settimane. Rispetto a Symmons Plains abbiamo migliorato il rendimento sulla distanza della GSX-R 1000, lo abbiamo dimostrato nelle due gare in programma.

Per me è fantastico tornare alla vittoria e conquistare questo primo successo di “round” nell’Australian Superbike. Farlo davanti alla mia famiglia e ai miei amici è qualcosa di speciale: credo sia il mio miglior momento in carriera, un weekend che non scorderò mai“.

Grazie a questo successo ora Robert Bugden è terzo in campionato a soli 15 punti dal capoclassifica Glenn Allerton, vincitore di Gara 1 e delle prime tre corse disputate quest’anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy