ASBK: qualche progresso per Yamaha Australia nella Superbike

ASBK: qualche progresso per Yamaha Australia nella Superbike

Dopo un esordio difficile

Commenta per primo!

Tra tutti i campionati nazionali ed internazionali, la nuova Yamaha YZF R1 ha avuto difficoltà di lottare per il vertice soltanto nell’Australian Superbike. La ragione è semplice: il team ufficiale Yamaha Australia, che fino alla stagione 2007 ha dominato il campionato, ha incontrato più problemi del previsto a sviluppare la nuova moto ed il ridotto tempo a disposizione per effettuare dei test non ha giovato.

Chi ha sofferto maggiormente questa situazione è Jamie Stauffer, che così come il fratello Daniel non è riuscito a ottenere quest’anno alcuna vittoria, ritrovandosi solo al settimo posto in classifica generale di campionato. Tuttavia dopo le ultime gare sembra aver ritrovato la fiducia in sella alla nuova R1.

Nelle ultime gare la moto finalmente andava bene“, afferma Jamie Stauffer. “Abbiamo lavorato molto ed i risultati si sono visti, adesso siamo più vicini alla vetta. Purtroppo tra Mallala e Phillip Island le avverse condizioni climatiche non ci hanno consentito di trovare il giusto set-up, e questo ci ha compromesso il nostro programma di lavoro“.

Si guarda così con fiducia alla prossima gara di campionato sempre a Phillip Island, questa volta in concomitanza con la MotoGP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy