ASBK: positivo rientro alle gare per il campione 2009 Josh Waters

ASBK: positivo rientro alle gare per il campione 2009 Josh Waters

Vince Gara 2 a Phillip Island

Commenta per primo!

Ormai fuori dai giochi campionato per l’assenza dalle tappe di Queensland e Phillip Island, Josh Waters, campione 2009 dell’Australian Superbike, ha fatto ritorno in gara nell’Australian Superbike in occasione del round extra-campionato insieme alla MotoGP proprio sul circuito di Phillip Island.

Infortunatosi gravemente lo scorso mese di luglio in un test con la Suzuki GSX-R 1000 del team Rockstar Makita Suzuki Yoshimura dell’American Superbike, dove oltretutto rimediò un brutto colpo alla testa che lo costrinse a star fermo due gare e a rinunciare all’esordio nell’AMA, il 23enne pilota di Victoria ha ben figurato al rientro dimostrando di aver ormai superato il momento più difficile della propria carriera.

Waters ha concluso in terza e decima posizione, ma è riuscito a vincere Gara 2 per un successo che gli mancava ormai dalla tappa di Hidden Valley quando era ancora in corsa per bissare il trionfo nell’Australian Superbike.

E’ stato bello essere nuovamente in gara dopo un lungo stop“, ha ammesso Josh Waters. “Per me è stato frustrante non essere in grado di guidare per così tanto tempo, ma adesso sono guarito e devo molto alla Suzuki e a Racesafe (la “Clinica Mobile” dell’ASBK, ndr) per avermi seguito e dato la possibilità di rientrare solo al 100 % della condizione fisica.

Devo ammetterlo, vincere Gara 2 è stata una gran bella sensazione, anche perchè sono riuscito a farlo con pista bagnata dove non è che sono mai andato tanto bene in carriera. Dopo aver saltato due gare e perso ormai il titolo, punterò a concludere al meglio la stagione 2010 a Symmons Plains dove spero di conquistare altri successi“, ha concluso Waters.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy