ASBK Phillip Island: Shawn Giles giù dal podio

ASBK Phillip Island: Shawn Giles giù dal podio

Quarto come miglior risultato per il pilota Joe Rocket Suzuki

Al rientro dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dalle corse lo scorso anno, Shawn Giles, pilota di Suzuki Australia nell’ASBK, ha raccolto ben 33 punti nel round di apertura della stagione 2009 disputatasi a Phillip Island in concomitanza con il mondiale di categoria. L’ex tre volte campione della serie, costretto lo scorso anno alla resa per un infortunio alla caviglia sinistra, al ritorno è stato in grado di portare la Suzuki GSX-R 1000 in terza posizione nelle qualifiche ufficiali, salvo non riuscire a ottenere un piazzamento a podio: quarto nella prima gara (senza punteggio), quinto e quarto nelle due successive manche. Per il portacolori del Joe Rocket Suzuki c’è comunque la soddisfazione di esser tornato competitivo da subito, senza dover aspettare ancora…

Amo Phillip Island ed è stato bello tornare a correre proprio qui“, commenta Giles. “Le gare del weekend sono state divertenti, posso ritenermi soddisfatto di questo ritorno e di esser riuscito a ottener punti preziosi aspettando di tornare in piena forma. All’inizio nella prima gara ho avuto problemi al piede sinistro, ma nelle due manche successive mi sono sentito meglio. Quest’anno l’Australian Superbike ha davvero un livello incredibile, e per me è positivo riuscire a raccogliere subito 33 punti ritrovandomi là in vetta“.

Shawn Giles avrà tempo ancora tre settimane per recuperare da un punto di vista fisico, per poi dare il massimo nel prossimo appuntamento stagionale a Symmons Plain, dal 3 al 5 aprile prossimi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy