ASBK Phillip Island: grande vittoria per Joshua Waters

ASBK Phillip Island: grande vittoria per Joshua Waters

Successo in Gara 1 per il giovane australiano

La Suzuki ha fatto la scelta giusta. Joshua Waters, giovane 22enne di Mildura, ha conquistato Gara 1 dell’Australian Superbike sul tracciato di Phillip Island, riuscendo a gestire la propria GSX-R 1000 sul bagnato. Waters, che a Phillip Island giocava in casa, è scattato benissimo nella prima manche valevole per la classifica di campionato, dimostrando di aver un feeling particolare con queste condizioni climatiche vincendo con distacco sugli inseguitori ai comandi della GSX-R 1000 del Team Joe Rocket Suzuki.

E’ un ottimo modo per iniziare la stagione“, afferma Joshua Waters. “Mi sono divertito parecchio in sella alla mia Suzuki. La vittoria di Gara 1 è stata fantastica: ero un pò preoccupato durante il giro di formazione, la pista era bagnata e la mia Superbike ha davvero tanta potenza da gestire. Cos’ho fatto? Ho aperto il gas e via! Scherzi a parte nei primi giri avevo un pò di timore, ma ho preso sempre più confidenza tanto da toccare con il ginocchio a terra sul bagnato. Per Gara 2 purtroppo ho perso troppo tempo nei primi giri e i due piloti Honda sono andati via, ma sono comunque soddisfatto del podio e di ritrovarmi leader di campionato dopo il primo round“.

Come detto dallo stesso pilota dello stato di Victoria nella seconda manche ha chiuso solo in terza posizione dietro alle due Honda-Motologic di Glenn Allerton e Wayne Maxwell, ma tra una ventina di giorni a Symmons Plain l’obiettivo sarà ancora quello di conquistare il successo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy