ASBK: per il titolo 2012 duello tra Josh Waters e Wayne Maxwell

ASBK: per il titolo 2012 duello tra Josh Waters e Wayne Maxwell

Si deciderà tutto in Queensland

Commenta per primo!

Il sesto nonchè penultimo appuntamento stagionale dell’Australian Superbike 2012 andato in scena lo scorso fine settimana a Phillip Island ha espresso un verdetto definitivo nella corsa al titolo di categoria: sarà un discorso riservato esclusivamente ai duellanti, in rigoroso ordine di classifica, Josh Waters (Team Suzuki Australia) e Wayne Maxwell (Team Honda Racing).

Cinque vittorie a testa nelle dodici gare sin qui disputate, ma un discreto vantaggio di 19.5 punti a vantaggio del campione 2009, deciso con la Suzuki GSX-R 1000 preparata dal Phil Tainton Racing ed iscritta da Suzuki Australia a celebrare il secondo titolo di categoria.

Maxwell, dopo un inizio sfortunato, ha recuperato oltre 30 punti di svantaggio dall’amico-rivale Waters, ritrovandosi ora con la possibilità di dare il tutto e per tutto nell’ultimo round al Queensland Raceway per conquistare un titolo finora mai raggiunto in carriera.

Comprensibilmente resta Josh Waters il favorito #1 sulla carta che potrebbe accontentarsi di due modesti piazzamenti sul podio a Willowbank per laurearsi per la seconda volta campione nell’Australian Superbike.

Va ricordato che Waters e Maxwell si erano già confrontati per la conquista del titolo nel 2009 proprio all’ultima gara, con la clamorosa uscita di scena in Gara 1 da parte di Maxwell favorendo un successo storico per Waters e la Suzuki.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy