ASBK: nessuna conseguenza per Shannon Johnson dopo la caduta nei test

ASBK: nessuna conseguenza per Shannon Johnson dopo la caduta nei test

Crash a Phillip Island

Commenta per primo!

Nel corso della seconda ed ultima giornata di test collettivi dell’Australian Superbike Shannon Johnson, campione della Formula Xtreme 2009 e attuale pilota KTM ESG nell’ASBK, è incappato in una brutta caduta al tornantino “MG”.

Johnson ha perso il controllo della propria KTM RC8R ed è stato portato subito nell’Ospedale più vicino per un sospetto infortunio al braccio. Per fortuna l’esperto pilota australiano non ha riscontrato alcuna conseguenza da questo crash.

Niente di preoccupante“, ha riferito Shannon Johnson. “Non c’è nulla di rotto, solo qualche abrasione, devo dire mi è andata bene. Sarò pronto per la prima gara stagionale, i test a parte la caduta sono stati positivi“.

Johnson era infatti riuscito a spiccare un sensazionale 1’35″4 nel primo giorno di attività, stesso livello di piloti come Waters, Maxwell, Allerton o Stauffer protagonisti nell’Australian Superbike 2009.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy