ASBK: l’Aprilia seconda grazie a Ben Attard e al team i-Style Natural Racing

ASBK: l’Aprilia seconda grazie a Ben Attard e al team i-Style Natural Racing

Risultati prestigiosi per la RSV4

Commenta per primo!

Una delle sorprese positive della stagione 2011 dell’Australian Superbike è senza dubbio l’Aprilia RSV4 condotta da Ben Attard, ex-protagonista della Supersport al rientro nella top class, riportato nelle posizioni di vertice della serie australiana grazie al team i-Style Natural Aprilia Racing Team. Attard si ritrova, con più soltanto due round da disputarsi in questa stagione, al secondo posto in classifica di campionato staccato sì dall’imprendibile leader Glenn Allerton, ma in piena corsa con piloti del calibro di Jamie Stauffer (Honda) o Troy Herfoss (Suzuki) per questo traguardo.

Attard nell’ultimo round disputatosi al Queensland Raceway di Willowbank è stato in grado di portare nuovamente la propria Aprilia RSV4 sul podio rendendo entusiasti i componenti del Trinder Brothers Racing, oggi conosciuto come i-Style Natural Aprilia Racing Team, soddisfatti per i risultati raggiunti con tanta voglia per la stagione 2012 di riportare in alto l’Aprilia anche nell’Australian Superbike.

Il weekend al Queensland è stato positivo, soprattutto Gara 2“, spiega Ben Attard. “Abbiamo conquistato due terzi posti e ce la siamo giocata con gli avversari. Purtroppo nella seconda manche abbiamo avuto dei problemi di grip e non siamo stati in grado per lottare per la vittoria, ma nonostante questo abbiamo concluso al terzo posto.

Gara dopo gara stiamo migliorando il rendimento della RSV4, è davvero una moto impressionante, ha un altissimo potenziale, ma c’è bisogno di svilupparla. Rispetto a dove eravamo ad inizio stagione abbiamo fatto dei grandi passi in avanti: il nostro desiderio è di chiudere il 2011 con una vittoria ed in seconda posizione di campionato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy