ASBK: impegnati extra campionato per tre protagonisti della serie

ASBK: impegnati extra campionato per tre protagonisti della serie

Esperienze a livello internazionale

Con l’annullamento della tappa di Broadford del calendario 2010 dell’Australian Superbike molti piloti si sono trovati liberi da qualsiasi tipo di impegno nel campionato, con una pausa prolungata di oltre due mesi.

Non bisogna quindi sorprendersi se alcuni protagonisti dell’ASBK sono stati chiamati per prendere parte a gare a livello internazionale. Questo il caso di Josh Waters, campione in carica con Suzuki Australia, che è stato chiamato dal team Rockstar Makita Suzuki (Yoshimura) per sostituire l’infortunato Blake Young nelle prossime due tappe dell’American Superbike di Mid Ohio e Laguna Seca.

Waters ha già avuto modo di provare la Suzuki GSX-R 1000 nei test collettivi al Barber Motorsports Park, dove è arrivato soltanto a mezzo secondo dal compagno di squadra, e leader di classifica, Tommy Hayden.

Correrà invece in Giappone Wayne Maxwell, portacolori G.A.S. Honda nell’Australian Superbike, convocato dal team Sakurai Honda per affiancare Chojun Kameya alla 8 ore di Suzuka. Maxwell ha già corso di recente la 300 kilometri con la stessa squadra.

Sempre parlando di Asia, Glenn Allerton prosegue a competere nell’Asian Road Racing Championship, dove finora è secondo in campionato con una vittoria ed un secondo posto all’attivo nelle prime due gare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy