ASBK: appuntamento a Phillip Island insieme alla MotoGP

ASBK: appuntamento a Phillip Island insieme alla MotoGP

Tre gare extra campionato

Commenta per primo!

Insieme al Motomondiale questo fine settimana a Phillip Island correrà un appuntamento extra-campionato dell’Australian Superbike: non ci sono punti in palio per la classifica, soltanto una vetrina importante per gli squadre, piloti e sponsor. Per questo nessuno mancherà all’appello, cercando di vincere in un weekend tornato d’attualità per l’ASBK da due anni a questa parte.

Punterà indubbiamente al successo Bryan Staring, leader dell’ASBK con la Honda ufficiale della filiale australiana del team Cougar Bourbon Honda, che si ritroverà senza il suo più diretto avversario Wayne Maxwell, impegnato nello stesso weekend tra le Moto2 con il team Matteoni.

Al suo posto il G.A.S. Racing ha puntato su Shannon Johnson, pilota ufficiale KTM tornato così “una-tantum” in Honda per l’evento. Il campione della Formula Xtreme 2009 dovrà vedersela con Jamie Stauffer, velocissimo nell’ultima prova dell’ASBK proprio a Phillip Island con la Ducati Motologic, ed il rientrante campione 2009 Josh Waters, finalmente in pista con la sua Suzuki dopo l’infortunio rimediato nei test dell’American Superbike a Willow Springs.

Tre gare in programma, una buona occasione per la categoria di programmare il 2011 con già conferme importanti: resterà il monogomma Dunlop, ma anche il main sponsor Viking Group, così come lo spazio TV su Fox Sports.

In più per l’anno prossimo dovrebbero restare le concomitanze con MotoGP, World Superbike e V8 Supercars a Phillip Island, per ridare ossigeno ad una categoria “ritrovata” nell’ultimo biennio dopo la precedente gestionale pre-International Entertainment Group.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy