American Superbike: Tommy Hayden conquista punti a Laguna

American Superbike: Tommy Hayden conquista punti a Laguna

Resta in corsa per il campionato in un weekend difficile

Commenta per primo!

In un week-end dove i suoi fratelli Nicky e Roger erano impegnati in MotoGP, Tommy Hayden ha limitato i danni nell’American Superbike restando in piena corsa per il campionato. In difficoltà con la sua Suzuki GSX-R 1000 sin dalle prove, impossibilitato a difendersi contro le Yamaha di Hayes e Bostrom, Hayden è riuscito a concludere sul podio restando a soli 9 punti dalla leadership di classifica.

E’ stato un fine settimana difficile, non ero a mio agio con la moto“, ha spiegato Tommy Hayden. “Qui non eravamo a posto come velocità e accelerazione in uscita dalle curve, fondamentale qui per andar bene.

Dobbiamo adesso lavorare con la squadra per capire cos’è che non va in vista di VIR, dove speriamo di esser in grado di riconquistare fiducia nella bagarre e lottare per la vittoria“.

Tommy Hayden è stato l’unico pilota Rockstar Makita Suzuki a Laguna Seca a seguito dell’infortunio di Blake Young e la mancata sostituzione da parte di Josh Waters, a sua volta infortunatosi alla vigilia in un test a Willow Springs, al via soltanto della prima sessione di prove libere prima di rinunciare a correre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy