American Superbike: Suzuki continua, ma solo con Yoshimura

American Superbike: Suzuki continua, ma solo con Yoshimura

Ci sarà supporto solo per Yoshimura Suzuki

Commenta per primo!

Se la Yamaha ha deciso di affidarsi al team Graves per i campionati AMA Pro Racing (American Superbike e Daytona SportBike) 2010, anche American Suzuki ha deciso di fare lo stesso per la prossima stagione. Manca l’ufficialità, ma stando alle ultime voci Suzuki confermerà il supporto economico soltanto al team ufficiale Yoshimura, riconosciuto quest’anno come Rockstar Makita Suzuki.

Non sarà dato apporto alle altre squadre intenzionate a competere nei campionati Superbike e SportBike, nè tantomeno dovrebbe esser istituito il “Contingency program” per i piloti privati che correranno nei campionati AMA Pro Racing.

Quanto al team Yoshimura Suzuki è certa la conferma di Tommy Hayden e Blake Young, entrambi legati da un contratto stipulato al termine della stagione 2008, mentre resta da valutare se ci sarà budget a sufficienza per schierare una terza moto, orfana del campione 2009 Mat Mladin.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy