American Superbike: Roger Hayden con Jordan Suzuki

American Superbike: Roger Hayden con Jordan Suzuki

Affiancherà Ben Bostrom con il team di Michael Jordan

Commenta per primo!

Il team di Michael Jordan fa sul serio. Dopo aver vinto nell’AMA Superstock e aver conquistato quest’anno i primi successi nell’American Superbike con Jake Zemke, la squadra della leggenda NBA ha messo a segno due colpi di mercato per puntare al titolo nel 2011. Ingaggiato Ben Bostrom, adesso è la volta di Roger Hayden, già campione AMA Supersport, quest’anno impegnato in Europa con Kawasaki Pedercini nel World Superbike.

“Countryboy”, di ritorno in America dove manca dalla stagione 2009 quando prese parte alla Daytona SportBike con Kawasaki Attack, ha accettato l’offerta del Michael Jordan Motorsports per affiancare Ben Bostrom disponendo di una Suzuki GSX-R 1000: con il fratello Tommy, in pista con Yoshimura, sarà un vero e proprio “derby” in Suzuki.

“Sono entusiasta di far parte del team Jordan”, ha detto Roger Hayden. “E’ una grande squadra e sono felice di poter provare presto la moto e dimostrare il mio potenziale. E’ bello tornare a casa, non c’è niente di meglio per me”.

Oltre al World Superbike con la Kawasaki del Team Pedercini quest’anno RLH ha corso come wild card in Moto2 a Indianapolis con American Honda e ha sostituito Randy De Puniet in LCR Honda a Laguna Seca in MotoGP concludendo in undicesima posizione.

Il team Jordan sarà pertanto composto da Ben Bostrom e Roger Hayden, anche se nel comunicato viene citato Aaron Yates ancora fuori gioco per la frattura scomposta di tibia e perone della gamba destra rimediata nel secondo appuntamento 2010 a Fontana. Nessun riferimento a Jake Zemke.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy