American Superbike: primo doppio podio per la EBR 1190RS

American Superbike: primo doppio podio per la EBR 1190RS

Danny Eslick e Geoff May 3° a Sonoma con la EBR

Commenta per primo!

A poco più di 1 anno dall’esordio in gara, la EBR 1190RS, primo progetto post-era Harley Davidson di Erik Buell, ha conquistato il primo doppio-podio nell’AMA/American Superbike grazie ai suoi due piloti ufficiali nel terzo appuntamento stagionale all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma.

Danny Eslick, campione Daytona SportBike in carica (vincitore nella medesima categoria nel 2009 con una Buell 1125R), ha concluso al terzo posto in Gara 1 soltanto alla sua quinta presenza tra le Superbike, iscritto dal “Team Hero” di Erik Buell, complice la partnership con il colosso indiano “Hero”.

Nella seconda manche è stata invece la volta di Geoff May, ex-protagonista dell’AMA Superstock, già lo scorso anno pilota e tester di Erik Buell Racing del progetto EBR 1190RS. May ha concluso sempre in terza posizione dopo esser riuscito nel precedente evento di Road Atlanta a condurre la propria bicilindrica 1190cc nella top-5.

Risultati apprezzabili per la EBR 1190RS nata dal genio di Erik Buell, nonostante diverse penalizzazioni regolamentari (25 lbs, pari a 11kg, di peso in più rispetto alle più competitive Superbike) imposte dall’AMA Pro Road Racing.

Il prossimo obiettivo è inevitabilmente la prima vittoria, già conseguita lo scorso mese di dicembre a Homestead Miami nell’ultima prova del campionato regionale CCS Florida, sempre con Geoff May alla guida.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy