American Superbike: Michael Jordan resta con Suzuki

American Superbike: Michael Jordan resta con Suzuki

La struttura della leggenda NBA ancora con Suzuki

Commenta per primo!

Come confermato da Superbikeplanet.com, anche nel 2010 il Michael Jordan Motorsports correrà nell’American Superbike con le Suzuki, collaborazione che va avanti ininterrottamente dal 2004, stagione d’esordio della squadra del leggendario “cestista” della NBA.

Jordan ed il suo staff hanno deciso di proseguire con la casa di Hamamatsu nonostante negli ultimi tempi si sia parlato molto di un cambio di marca, in particolare di Yamaha.

Confermato il pacchetto tecnico, restano da annunciare i due piloti. Aaron Yates sembra vicino alla conferma, mentre ci sono poche notizie riguardanti Geoff May, altro pilota Jordan Suzuki che ha corso nel 2009 con i colori National Guard.

L’annuncio dei due piloti dovrebbe arrivare entro un mese, giusto in tempo per programmare i primi test in previsione di Daytona 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy