American Superbike: Larry Pegram parla del progetto Ducati

American Superbike: Larry Pegram parla del progetto Ducati

Un progetto lungo ben cinque anni con la Ducati

Commenta per primo!

Tra Formula Xtreme e American Superbike, il nome di Larry Pegram è legato alla Ducati da ben cinque anni. Nel 2004, infatti, decise di correre con la propria squadra nei vari campionati AMA Pro Racing, con i primi risultati importanti raccolti nell’ultimo biennio. Lo scorso anno nella FX, con una privatissima 848, riuscì a salire più volte sul podio (addirittura alla Daytona 200, terzo complice la squalifica di Josh Hayes), mentre lo scorso weekend tra le Superbike ha riportato dopo 4 anni la Ducati sul gradino più alto del podio con la propria 1098R.

Il nostro è un progetto del 2004“, ricorda Larry Pegram. “Il mio obiettivo è sempre stato quello di tornare alla vittoria nella Superbike e di riuscirci con la Ducati. Questa vittoria è stata fantastica, la mia 1098R era velocissima anche in confronto agli altri concorrenti. E’ il raggiungimento di un obiettivo, ma non ci basta: dobbiamo pensare a migliorarci sempre“.

Il Pegram Racing da tempo ha cercato di inseguire anche l’apporto ufficiale di Ducati Corse. Per quest’anno è arrivata la partnership finanziaria di Ducati North America, e chissà che questa vittoria non riesca a riaprire le porte per un ritorno di Bologna nell’American Superbike

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy