American Superbike Laguna Seca Qualifiche: Bostrom in pole

American Superbike Laguna Seca Qualifiche: Bostrom in pole

Molto vicino Josh Hayes, quarto Tommy Hayden

Commenta per primo!

Il californiano Ben Bostrom, conosciuto in Europa grazie ai suoi trascorsi nel mondiale Superbike in Ducati, si è dimostrato ancora una volta un interprete magistrale del tracciato di Laguna Seca, ottenendo la pole al termine nel sabato di qualifiche della classe American Superbike. Il pilota Yamaha Pat Clark Motorsport, nonostante gli interventi all’asfalto del veloce e spettacolare tracciato americano che hanno tolto qualche avvallamento, che per i più esperti conoscitori della pista dava qualche vantaggio in più, ha fatto segnare il miglior tempo grazie ad un crono di 1’24.367, di due decimi esatti più veloce rispetto a quello staccato dall’ex compagno di squadra Josh Hayes  (Graves Yamaha), secondo al termine. “BB”, dopo aver ottenuto la prima casella dello schieramento per l’unica gara in programma questo fine settimana, si dichiara pronto a spingere al massimo per poter vincere con distacco, ma il compagno di marca non che leader della classifica piloti Hayes non sarà avversario semplice da battere, visto il feeling speciale di quest’ultimo su questa pista.

Terzo classificato è Jake Holden (M4 Monster Energy Suzuki), pilota che è apparso veloce in tutte le sessioni disputate sul circuito di Monterey, finalmente in grado in questa stagione di non far sentire la mancanza del pilota di cui è sostituto, ovvero l’ex centauro MotoGP John Hopkins. Chiude la prima fila il rivale per il titolo di Hayes, ovvero l’alfiere Rockstar Makita Suzuki Tommy Hayden, che ha ottenuto il miglior tempo personale nel primo turno di qualifiche della mattinata.

Parlando del pluri decorato team della casa di Hamamatsu, c’è da segnalare il forfait dato da Josh Waters, campione in carica della Australian Superbike, il quale era stato candidato come rimpiazzo dell’ancora infortunato Blake Young. Waters, infortunatosi in un test a Willow Springs due settimane fa, rimediò in quella circostanza un brutto trauma cranico ed un collasso polmonare. Dichiarato non in grado di correre a Mid Ohio, il giovane australiano ha provato a scendere in pista a Laguna Seca, compiendo soltanto quattro giri nelle prove libere di venerdì, decidendo però di non partecipare alle restanti sessioni in comune accordo con il team.

Tornando alla classifica, quinto è Larry Pegram con la sua Ducati 1098R Foremost Insurance/Pegram Racing, davanti ad un ottimo Eric Bostrom (Cycle World Attack Performance Yoshimura Suzuki), a suo agio così come il fratello sul tortuoso circuito californiano in questo che è il secondo round di tre totali ai quali partecipa in questa stagione 2010. “E-Boz” ha preceduto Jake Zemke (National Guard Jordan Suzuki) e il secondo pilota M4 Monster Energy Suzuki Chris Ulrich. Miguel Duhamel, al rientro con una Ducati, è 15°.

AMA Pro National Guard American Superbike 2010
Laguna Seca, Classifica Qualifiche

01- Ben Bostrom – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – 1’24.367
02- Josh Hayes – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R – + 0.200
03- Jake Holden – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – +0.245
04- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – Ducati 1098R – + 0.374
05- Tommy Hayden – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.525
06- Eric Bostrom – Cycle World Attack Yoshimura – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.711
07- Jake Zemke – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.087
08- Chris Ulrich – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.352
09- Geoff May – Erik Buell Racing – Buell 1125RR – + 1.640
10- Chris Peris – Team Iron Horse BMW ESP – BMW S1000RR – + 1.666
11- Jason Pridmore – Celtic Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.873
12- Brett McCormick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.878
13- Taylor Knapp – RidersDiscount.com – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.351
14- Jeremy Toye – San Diego BMW Racing – BMW S1000RR – + 2.410
15- Miguel Duhamel – Moto Forza/Nova Tac Racing – Ducati 1098R – + 2.679
16- Chris Clark – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – + 2.790
17- Ricky Corey – RCR Yamaha – Yamaha YZF-R1 – + 2.962
18- Hawk Mazzotta – Ace Racing – Yamaha YZF-R1 – + 4.351
19- Chris Siebenhaar – BCS Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.475
20- Steve Atlas – MotoUSA Yoshimura Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.878
21- Brian Parriott – Sutter Home Family Vineyards – Aprilia RSV1000R – + 4.883
22- Skip Salenius – Run 1 Racing Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.337
23- Johnny Rock Page – Aussie Dave Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.460
24- Trent Gibson – Gibson Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.505
25- Kevin Boisvert – Bayside Performance – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.567
26- Mark Simon – X Dot Racing – BMW S1000RR – + 6.949

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy