American Superbike: Josh Hayes al comando nei test a Miller

American Superbike: Josh Hayes al comando nei test a Miller

Seguono le Suzuki, progressi BMW, c’è la Kawasaki

I piloti dell’American Superbike si sono ritrovati al Miller Motorsports Park di Tooele per i test ufficiali organizzati dall’AMA Pro Racing in previsione della tappa che si disputerà, insieme al Mondiale di categoria, proprio sul tracciato dello Utah il prossimo 30 maggio in occasione del “Memorial Day”. Ventuno le moto in pista, il campione in carica Josh Hayes il più veloce in 1’50″333 con la R1 ufficiale preparata dal Graves Motorsports. L’esperto pilota americano ha ripreso contatto con un circuito assente nel calendario AMA Pro Racing dalla stagione 2008, girando con un buon passo ed un netto vantaggio sugli inseguitori.

Blake Young, capoclassifica di campionato grazie alla doppietta di Daytona, paga mezzo secondo con la prima GSX-R 1000 Yoshimura di Rockstar Makita Suzuki, seguito a sorpresa dalla BMW di Larry Pegram in crescita dopo un difficile esordio nel campionato. Il sempreverde pilota che milita nell’AMA Superbike dalla seconda metà degli anni ’90 ha concretizzato un bel salto di qualità nel secondo giorno di test, tanto da lasciarsi alle spalle Tommy Hayden (Rockstar Makita Suzuki).

Con il quinto tempo si conferma ad alti livelli il campione Daytona SportBike in carica Martin Cardenas, ingaggiato da M4 Suzuki, seguito da Roger Hayden che insieme a Ben Bostrom ha portato al debutto le nuove GSX-R 1000 a disposizione del Michael Jordan Motorsports, arrivate nel workshop di Charlotte soltanto due settimane or sono (a Daytona il team Jordan Suzuki ha preso parte all’evento con le “vecchie” K9).

Da segnalare la presenza in questa due-giorni di prove di Josh Waters, campione australiano Superbike 2009, di ritorno con Rockstar Makita Suzuki dopo l’esperienza dello scorso anno quando prese parte a due sessioni di test tra Barber e Willow Springs rimediando, in quest’ultima occasione, un brutto infortunio che pregiudicò l’esordio nell’American Superbike a Laguna Seca. Il talentuoso pilota australiano si è presentato a Miller per conoscere il tracciato in vista della wild card con Yoshimura Suzuki del 30 maggio prossimo, anche se non è escluso un futuro nella serie americana a tempo pieno.

Per chiudere, sorpresa nel trovare in pista il giovanissimo JD Beach, rivelazione della 200 miglia di Daytona, promosso da Attack Performance in Superbike dove debutterà il 14-15 maggio a Sonoma. Nel frattempo l’ex campione della Red Bull Rookies Cup, AMA Flat Track e AMA SuperSport West Division ha preso contatto con la Kawasaki Ninja ZX-10R spiccando il 12° tempo in 1’52″386.

AMA Pro National Guard American Superbike
Test Miller Motorsports Park, Classifica

01- Josh Hayes – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’50.333
02- Blake Young – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’50.840
03- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – BMW S1000RR – 1’51.215
04- Tommy Hayden – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’51.351
05- Martin Cardenas – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’51.351
06- Roger Hayden – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’51.602
07- Josh Waters – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’51.733
08- Chris Peris – Team Iron Horse BMW ESP – BMW S1000RR – 1’51.766
09- Steve Rapp – San Josè BMW Racing – BMW S1000RR – 1’51.774
10- Chris Clark – YES Pat Clark Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’51.941
11- Ben Bostrom – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’51.959
12- JD Beach – Cycle World Attack Performance – Kawasaki ZX-10R – 1’52.386
13- David Anthony – ADR Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 1’52.392
14- Jeremy Toye – San Diego BMW Racing – BMW S1000RR – 1’52.410
15- Chris Ulrich – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’54.060
16- Jordan Burgess – ADR Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 1’54.078
17- Chris Trounson – ADR Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 1’54.179
18- Tony Kasper – Team Iron Horse BMW ESP – BMW S1000RR – 1’56.363
19- Trent Gibson – Seven Sports – Suzuki GSX-R 1000 – 1’56.565
20- Johnny Rock Page – ADR Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 1’58.710
21- Kevin Boisvert – Bayside Perfromance – Suzuki GSX-R 1000 – 1’59.726

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy