American Superbike: Jake Holden torna in sella ad una Honda

American Superbike: Jake Holden torna in sella ad una Honda

Lascia BMW, da Laguna Seca con Honda Redline

Commenta per primo!

Dopo aver iniziato la stagione (senza risultati di rilievo) con una BMW di Evan Steel Performance e aver corso nel Mondiale Superbike al Miller Motorsports Park sempre con una S1000RR di Grillini Progea, Jake Holden, per anni protagonista dell’AMA Superstock, proseguirà la stagione 2012 dell’American Superbike con una Honda, nello specifico la CBR 1000RR del team Redline Motorsports.

Già pilota Honda con il team Corona Extra nel biennio 2008-2009, Holden correrà con Redline Motorsports a partire dal round di Laguna Seca in programma a fine mese nell’ambito del Red Bull US Grand Prix 2012 della MotoGP.

Sono davvero felice di correre con la Honda del team Redline”, afferma Jake Holden. “Ho conosciuto i ragazzi della squadra, sono tutti motivati e hanno un bel potenziale per preparare una CBR 1000RR competitiva. Sarà difficile battere i team ufficiali, ma siamo convinti che, nella seconda parte della stagione, possiamo centrare questo traguardo.

Ho già corso con Honda nel passato e, ne sono convinto, credo sia la miglior moto per un pilota privato. Con qualche gara di apprendistato a cominciare da Laguna Seca, possiamo prenderci qualche soddisfazione.”

Redline Motorsports vanta un quartier generale a Tacoma di ben 25,000 sq., segno che nulla è stato lasciato al caso per questo programma nell’AMA/American Superbike con Jake Holden.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy