American Superbike: Jake Holden firma con BMW ESP

American Superbike: Jake Holden firma con BMW ESP

Correrà con la S1000RR di Evan Steel Performance

Commenta per primo!

Conosciuto in precedenza come Iron Horse BMW ESP, l’Evan Steel Performance fa le cose in grande per la stagione 2012 dell’American Superbike. Dopo un biennio di sviluppo della BMW S1000RR per l’anno nuovo è stato deciso di puntare su di un pilota affermato del calibro di Jake Holden, grande protagonista di Superbike, Superstock e SportBike dove ha raccolto ben 14 podi e 3 vittorie assolute.

Holden, che ha già gareggiato con una BMW S1000RR nelle ultime gare della stagione 2011, ha già provato la moto preparata dall’Evan Steel Performance all’Arroyo Seco Raceway nei pressi di Deming, New Mexico, arrivando ben presto alla firma sul contratto per dare l’assalto all’American Superbike.

Sono davvero entusiasta di correre nuovamente a tempo pieno in Superbike, a maggior ragione in sella ad una BMW“, ammette Jake Holden. “Conosco la S1000RR, è la miglior modo che ho mai guidato! Per questo ho deciso di correre con una BMW e con i ragazzi del team ESP: per il 2012 ho già deciso di trasferirmi in Arizona vicino alla sede della squadra, così da poter passare più tempo insieme possibile per puntare ad una stagione da protagonisti. Il nostro obiettivo è di assemblare una squadra vincente, contiamo di riuscirci anche se saàr difficile contrastare i team ufficiali della Superbike“.

Piena soddisfazione anche da parte di Evan Steel, titolare di Evan Steel Performance che ha fortemente voluto un pilota vincente e di esperienza come Jake Holden per dar vita all’atteso salto di qualità sul piano dei risultati per la prossima stagione.

Conosco già da diversi anni Jake, ma lavorando insieme nei primi test ho capito quanto sia un professionista. E’ un pilota molto esigente, attento ad ogni dettaglio e ovviamente molto veloce, siamo molto contenti che ha scelto di correre con noi. Insieme a lui siamo convinti di poter puntare in alto: con la sua esperienza e con una moto come la BMW S1000RR contiamo di ottenere dei buoni risultati già a partire dalla prossima stagione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy