American Superbike: ecco la Yamaha R1 “Monster” di Hayes

American Superbike: ecco la Yamaha R1 “Monster” di Hayes

Monster Energy partner di Graves Yamaha nel 2011

Commenta per primo!

La Yamaha, a seguito di un lungo digiuno durato 19 anni, è tornata a vincere il titolo nell’AMA/American Superbike nella passata stagione: merito di Josh Hayes, merito del Graves Motorsports, struttura di riferimento Yamaha Motor Corp. USA nei campionati su pista targati AMA Pro Racing, che per la stagione 2011 presenta un nuovo main sponsor del calibro di Monster Energy. La rinomata bevanda energetica made in USA ha deciso di supportare la struttura ufficiale di Iwata nella categoria, vestendo la R1 Superbike #1 di Josh Hayes, ma anche la R6 #8 della Daytona SportBike condotta da Josh Herrin, vincitore lo scorso anno della 200 miglia di Daytona.

Hayes e Herrin comporranno il “Monster Energy Graves Motorsports Yamaha Team“, anche se la casa dei Tre Diapason potrà contare sull’apporto di altri piloti e squadre nei vari campionati AMA Pro Racing.

Tra questi c’è il Pat Clark Motorsports che, perso Ben Bostrom passato in Jordan Suzuki, si affiderà su Chris Clark (Superbike) e Tommy Aquino (SportBike) con l’assistenza tecnica di Graves. La squadra prenderà così la denominazione di “Yamaha Extended Service/Pat Clark Sports/Graves Yamaha”.

Confermata anche la partecipazione a tutto il campionato 2011 nella Daytona SportBike di Melissa Paris, prima motociclista a correre nel Mondiale Supersport come wild card, e del LTD Racing con Huntley Nash mentre Tomas Puerta e David Gaviria daranno l’assalto al titolo nell’AMA SuperSport.

Per vedere la Yamaha YZF R1 “Monster Energy” di Josh Hayes bisognerà attendere il primo appuntamento stagionale di Daytona dell’11-12 marzo, con due gare in programma nel corso della “Daytona Bike Week”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy