American Superbike: Chris Ulrich infortunato dopo Sonoma

American Superbike: Chris Ulrich infortunato dopo Sonoma

Frattura di due vertebre lombari per Ulrich

Commenta per primo!

Al primo giro di Gara 2 dell’American Superbike all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma Chris Ulrich, esperto pilota del team M4 Suzuki, è caduto rovinosamente all’altezza della seconda curva concludendo anzitempo la contesa.

Chris, figlio dell’editore di RoadRacingWorld John Ulrich, nell’impatto ha rimediato la frattura di due vertebre lombari, contusioni interne ed una commozione celebrale.

Tenuto sotto osservazioni per scongiurare l’eventualità di un’emoraggia interna, Chris Ulrich a questo punto è fuori gioco per la prossima tappa dell’American Superbike al Miller Motorsports Park in agenda per il “Memorial Day” del 30 maggio.

Il team M4 Suzuki correrà pertanto con il solo Martin Cardenas, campione Daytona SportBike in carica che si è dimostrato velocissimo anche con la Suzuki GSX-R 1000 Superbike tanto da arrivare vicinissimo al podio tra Daytona e Sonoma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy