American Superbike: Blake Young non correrà in Virginia

American Superbike: Blake Young non correrà in Virginia

Assente per il terzo evento consecutivo dell’AMA

di Redazione Corsedimoto

Atteso al rientro, Blake Young non correrà questo fine settimana la tappa dell’American Superbike sul circuito di Alton in Virginia. Il pilota Rockstar Makita Suzuki si era infortunato nel corso dei test collettivi della categoria al Barber Motorsports Park, rimediando la frattura della vertebra T1, vedendosi costretto ad abbandonare le proprie chance di lottare per il titolo.

Di recente tutto stava andando bene, mi sono allenato in palestra ed in bicicletta“, spiega Blake Young. “Avevo una gran voglia di tornare in sella, ma ho presto capito che è meglio non accelerare il processo di recupero. E’ davvero un peccato, ho perso l’opportunità di lottare per il titolo, ma al mio ritorno spero di poter vincere delle gare a cominciare da New Jersey“.

Per Blake Young è stato il primo infortunio in carriera, con il team Rockstar Makita Suzuki che correrà pertanto in Virginia con il solo Tommy Hayden: Josh Waters, sostituto di Young, si è a sua volta infortunato in un test a Willow Springs.

Vogliamo che Blake Young rientri soltanto al 100 % della forma fisica“, ha spiegato Peter Doyle, team manager Rockstar Makita Suzuki. “Per questo è meglio aspettare prima di rivederlo in pista”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy