American Superbike: Ben Bostrom alla conquista del 2° titolo

American Superbike: Ben Bostrom alla conquista del 2° titolo

Non vince il titolo nell’AMA Superbike dal 1998

Commenta per primo!

In America Ben Bostrom ha vinto tutto quello che c’era da vincere: titolo nell’AMA Superbike, Supersport, addirittura nel Supermotard (con la medaglia d’oro agli X-Games) e la 200 miglia di Daytona nel 2009.

Una bacheca “completa” per BB, anche se dal 2009 ha come obiettivo quello di tornare a vincere tra le Superbike, dove non conquista il campionato dal 1998. All’epoca pilota ufficiale Honda, nella stagione successiva passò al team Ducati Vance & Hines approdando al mondiale di categoria nel 2000.

Sei vittorie nel 2011 con Ducati L&M, ritorno negli States nel 2003 con American Honda, 4° tra le Superbike, titolo nell’AMA Supermoto.

Al “second coming” nel mondiale 2005 con Honda Renegade, Bostrom è tornato in pianta stabile in America nel 2006 tra Superbike e Supersport, correndo con Ducati e Yamaha ufficiali. Nel 2008 titolo nell’AMA Supersport, nel 2009 la vittoria alla 200 miglia di Daytona.

Lo scorso inverno Ben Bostrom ha sorpreso tutti lasciando il team Pat Clark Motorsports per firmare con il team di Michael Jordan, abbandonando il #155 per portare in gara il mitico #23 della leggenda NBA. Una Suzuki GSX-R 1000 da scoprire, ma con l’ambizione dichiarata di conquistare, 13 anni dopo, il titolo Superbike americano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy