AMA SuperSport: il 2014 sarà l’ultimo anno della categoria

AMA SuperSport: il 2014 sarà l’ultimo anno della categoria

Dal 2015 la SuperSport sarà incorporata alla SportBike

Commenta per primo!

Ha colmato il vuoto lasciato nel 2008 dalla Red Bull U.S. Rookies Cup, offrendo una vetrina ai giovani talenti del motociclismo americano. L’AMA SuperSport, designata nel 2009 dal promoter DMG e dall’AMA Pro Road Racing per far crescere le promesse del motociclismo a stelle e strisce, si rinnoverà nel 2014 in quel che sarà l’ultimo anno della categoria prima di esser accorpata alla Daytona SportBike.

Classe che ha fatto emergere (tra gli altri) Cameron Beaubier, JD Beach, Jake Gagne, James Rispoli e Joey Pascarella, l’AMA SuperSport nel 2014 affronterà l’ultima stagione della propria storia non più con la distinzione tra “East” e “West” Division, ma con un’unica graduatoria con i piloti attesi al via (come già successo per gran parte del precedente lustro) di tutti i round del calendario AMA Pro Road Racing.

A fine anno sarà pertanto assegnato il titolo “National”, l’ultimo per l’AMA SuperSport che dal 2015 sarà integrata alla Daytona SportBike lasciando spazio ad una nuova categoria “entry-level” ancora da annunciare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy