AMA SuperSport: Elena Myers conclude la stagione 2010

AMA SuperSport: Elena Myers conclude la stagione 2010

La “prima” da professionista nei campionati AMA

Commenta per primo!

Con la finale nazionale al Barber Motorsports Park Elena Myers, rivelazione del motociclismo americano, ha concluso la sua prima stagione da professionista. In sella alla Suzuki GSX-R 600 del Richie Morris Racing la 16enne californiana ha concluso al secondo posto assoluto nella “West Division” con la perla del trionfo di Gara 1 all’Infineon Raceway di Sonoma, la prima per una motociclista in un campionato targato AMA Pro Racing.

La Myers puntava a vincere il titolo nazionale nella “finale” in prova unica al Barber Motorsports Park, ma è stata parecchio sfortunata. Quinta in Gara 1 poteva ambire al podio assoluto, ma nella seconda manche è scivolata quando era in ottima posizione.

Ho imparato molto da questo fine settimana“, ha detto Elena Myers. “Mi sono qualificata in seconda fila anche se per tutto il weekend ho avuto problemi fisici, così non ho potuto dare il massimo in Gara 1 anche se ho concluso al quinto posto.

In Gara 2 sotto la pioggia avevo poca esperienza: ero 6° o 7°, è stata durissima e sono finita a terra insieme ad altri piloti. E’ stato comunque un anno fantastico, sono partita da zero nella conoscenza della moto ma grazie al mio capotecnico adesso so qualcosa in più. Per me questo 2010 è stato di apprendimento, ho pure vinto la mia gara di casa, non potevo chieder di meglio“.

Per il 2011 i programmi di Elena Myers dovrebbero riservare un’altra stagione nell’AMA SuperSport, questa volta per puntare al titolo assoluto, non prima di provare la Suzuki MotoGP a Valencia il prossimo 11 novembre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy