AMA Superbike: test di sviluppo per GEICO Honda

AMA Superbike: test di sviluppo per GEICO Honda

Chris Ulrich sviluppa la Fireblade Superbike

Commenta per primo!

Ad un lustro di distanza dal disimpegno della casa madre di fine 2008, quest’anno la Honda, grazie all’impegno del Team Hammer Inc., è tornata nell’AMA/American Superbike con una Honda CBR 1000RR Fireblade affidata a Chris Ulrich, iscritto sotto le insegne del team M4 Broaster Chicken Racing. Senza alcun supporto diretto della casa madre, Ulrich ha condotto la Fireblade in zona punti nelle due gare di Daytona conquistando un 14° ed un 9° posto assoluto all’esordio.

Da questa base di partenza il Team Hammer Inc. ha lavorato in questa lunga sosta tra Daytona e Road America per sviluppare la Honda CBR 1000RR Fireblade secondo le specifiche AMA Pro Road Racing, prendendo parte ad un probante test al Barber Motorsports Park di Birmingham.

Nella prima manche, all’esordio assoluto in gara con la CBR, Ulrich ha terminato 14esimo accusando una serie di problemi risolti in Gara 2, terminata con un promettente 9° posto finale di buon auspicio per questa stagione di apprendistato ai comandi della Honda CBR 1000RR Fireblade.

Tra le due gare abbiamo imparato molto“, aveva dichiarato Chris Ulrich al termine del weekend di Daytona. “Con la squadra abbiamo modificato la gestione del motore, intervenendo direttamente sull’elettronica. In Gara 1, perlopiù in fase di staccata, la moto sembrava scappar via, mentre nella seconda manche non abbiamo accusato un problema simile tanto che sin dal Warm Up ho girato con un buon passo (4° assoluto).

Per le prossime gare cercheremo di apportare altre modifiche alla moto, nello specifico ammorbidire il posteriore per trasferire un pò di carico e, di conseguenza, aumentare il grip. Come esordio tutto sommato non è andato male, a Daytona in sella ad una moto non avevo mai girato così forte, questo è di buon auspicio per il prosieguo della stagione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy