AMA Superbike New Jersey Qualifiche 1: vola Josh Hayes

AMA Superbike New Jersey Qualifiche 1: vola Josh Hayes

Distanzia i rivali nella corsa al titolo Herrin e Cardenas

Commenta per primo!

Con tre piloti in piena corsa per il titolo racchiusi in soli 16 punti ai vertici della classifica di campionato l’AMA Superbike si è presentata al New Jersey Motorsports Park di Millville ritrovando in cima al monitor dei tempi nel primo turno di prove ufficiali Josh Hayes. Il tri-Campione in carica, costretto ad inseguire a seguito della scivolata di Gara 2 al Miller Motorsports Park (e del doppio-ritiro per problemi tecnici a Daytona), in 1’20″536 non soltanto ha staccato la pole position provvisoria, ma è persino riuscito a battere il precedente record della pista siglato nel 2010 da Tommy Hayden in 1’20″624. Grande giornata per il “Mississippi Madman” atteso prossimamente al via della 24 Heures Moto di Le Mans con Yamaha Austria, anche se non tutto è filato per il verso giusto: in piena sessione è stato sfortunato protagonista di una scivolata demolendo una delle sue due Yamaha YZF R1 preparata da Graves Motorsports a disposizione.

Hayes, cinque vittorie nelle ultime sei gare disputate a Millville nell’AMA Superbike, resta in ogni caso il preannunciato favorito del “New Jersey Lottery Devil’s Showdown”, deciso a ridurre lo svantaggio di 16 punti nella generale rispetto al compagno di squadra Josh Herrin, secondo scontando ben 656/1000 di svantaggio, meglio rispetto all’altro contendente al titolo (a -9 dalla vetta) Martin Cardenas, con la propria Yoshimura Suzuki a poco meno di 1″ dalla pole provvisoria del nativo di Gulfport.

Premesse per un weekend quasi “decisivo” ai fini campionato (archiviate le due gare di Millville si disputerà più soltanto la “finalissima” di Laguna Seca a fine mese), un’occasione per puntare all’ennesimo piazzamento a podio anche per Roger Hayden, quarto e ultimo ad accusare meno di 1″ dalla vetta con la propria Jordan Suzuki seguito dal proprio compagno di squadra e bi-Campione Daytona SportBike Danny Eslick più Geoff May, buon sesto con la prima EBR 1190RS ufficiale dell’Erik Buell Racing.

Restando nella “Battle of Twins”, la KTM RC8R ufficiale condotta da Chris Fillmore è settima a precedere il proprio compagno di squadra in KTM/HMC Racing Taylor Knapp, mentre David Anthony (Suzuki GSX-R 1000 del Fly Racing) ed il veterano del circus AMA Pro Road Racing Larry Pegram (Yamaha R1 Graves schierata dal proprio Foremost Insurance Pegram Racing) completano la top-10. Da segnalare che questo weekend sono soltanto 16 i piloti in pista, record negativo stagionale.

AMA Pro National Guard SuperBike 2013
New Jersey Motorsports Park, Classifica Qualifiche 1

01- Josh Hayes – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’20.536
02- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.656
03- Martin Cardenas – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.927
04- Roger Hayden – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.981
05- Danny Eslick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.242
06- Geoff May – Team Hero – EBR 1190RS – + 1.346
07- Chris Fillmore – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 1.642
08- Taylor Knapp – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 1.897
09- David Anthony – Motosport.com Motul Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.048
10- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.142
11- Aaron Yates – Team AMSOIL/Hero – EBR 1190RS – + 2.732
12- Chris Clark – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.794
13- Huntley Nash – Neyra Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.476
14- Chris Ulrich – M4 Broaster Chicken Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.603
15- Cory West – Team RSRacecraft EBR – EBR 1190RS – + 3.985
16- Ryan Kerr – Ryan Kerr Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.863

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy