AMA Superbike: Martin Cardenas nuovo capoclassifica

AMA Superbike: Martin Cardenas nuovo capoclassifica

Al rientro balza al comando dopo Road America

di Redazione Corsedimoto

Tornato quest’anno nell’AMA Superbike dopo una positiva esperienza trascorsa nel 2011 con M4 Suzuki, il recordman (due titoli e 24 vittorie all’attivo) della Daytona SportBike Martin Cardenas si ritrova in testa alla classifica di campionato. Nelle quattro gare sin qui disputate il funambolico pilota colombiano ha raccolo tre secondi posti, ma soprattutto la vittoria di Gara 2 a Daytona.

Un rientro travolgente per il nativo di Medellin, deciso quest’anno a riportare al team Yoshimura Suzuki un titolo che manca addirittura dalla stagione 2009, l’ultimo centro del leggendario Mat Mladin, tuttora il recordman dell’AMA/American Superbike.

Sono soddisfatto di com’è andata a Road America e della leadership di campionato“, ha dichiarato Martin Cardenas. “Nei primi due round non abbiamo commesso errori, non abbiamo fatto peggio di un secondo posto: direi che c’è ragione per esser ottimisti pensando al prosieguo della stagione. Ad Elkhart Lake tra le due gare abbiamo fatto dei grandi passi in avanti, tanto che mi sono giocato la vittoria con Josh (Hayes) in Gara 2. Sono davvero felice perchè con la Suzuki GSX-R 1000 ho già un buon feeling, sono convinto che dopo Daytona possiamo vincere ancora“.

Una possibilità Martin Cardenas l’avrà nei prossimi giorni al Barber Motorsports Park di Birmingham, tracciato dove conquistò nel 2011 la sua prima vittoria nell’AMA Superbike.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy