AMA Superbike Laguna Seca Qualifiche 1: vola Josh Hayes

AMA Superbike Laguna Seca Qualifiche 1: vola Josh Hayes

Cardenas secondo precede la KTM, quinto Herrin

Commenta per primo!

In concomitanza con il Mondiale di categoria, l’AMA Superbike affronta questo fine settimana al Mazda Raceway di Laguna Seca l’ultimo e decisivo appuntamento stagionale con ben tre piloti aritmeticamente in corsa per il più prestigioso titolo del motociclismo americano. Racchiusi in 23 punti con più soltanto 32 in palio (30 per il vincitore dell’unica gara in programma domenica più 2 punticini addizionali per la conquista della pole position e per il pilota che vanterà il maggior numero di giri condotti in testa alla corsa), il capoclassifica Josh Herrin, il tri-Campione in carica Josh Hayes (a -22) ed il colombiano Martin Cardenas (-23) si sono confrontati nel primo turno di qualifiche ufficiali con il “Mississippi Madman” in gran forma. Costretto a rimediare a ben tre battute d’arresto nell’arco della stagione (doppio-ritiro per problema tecnico a Daytona, scivolata in Gara 2 al Miller Motorsports Park), Josh Hayes crede fermamente nella conquista del quarto titolo AMA Superbike consecutivo tanto da staccare in 1’24″249 la pole position provvisoria rifilando distacchi consistenti ai suoi più diretti inseguitori.

Vincitore dell’unica gara disputatasi lo scorso mese di luglio e nel 2012, il nativo di Gulfort reduce da un’ottima prova alla 24 ore di Le Mans è rimasto comprensibilmente distante dal record assoluto dell’AMA Superbike siglato nel 2007 da Ben Spies in 1’23″104 (era pre-monogomma), ma con la Yamaha R1 preparata da Graves Motorsports ha lasciato a 445/1000 il recordman della Daytona SportBike Martin Cardenas, secondo con la prima Suzuki GSX-R 1000 Yoshimura. I più diretti inseguitori di Josh Herrin a contatto in cima al monitor dei tempi, insegue invece in quinta piazza il capoclassifica di campionato a 1″ dal proprio compagno di squadra in Graves Yamaha.

Oltre al confronto che vale il titolo a Laguna Seca, complice l’assenza dei piloti Jordan Suzuki Roger Hayden e Danny Eslick wild card nel mondiale di categoria, saranno da seguire diversi “outsider” a cominciare da Chris Fillmore, autore di un sorprendente terzo crono assoluto che vale la prima fila provvisoria con la KTM RC8R ufficiale schierata dal team KTM/HMC Racing. L’ex protagonista dell’AMA Supermoto punta ad aggiudicarsi la “Battle of Twins” a scapito di Geoff May, quarto con la EBR 1190RS Factory dell’Erik Buell Racing, meglio rispetto al già menzionato Herrin, il veterano Larry Pegram, David Anthony (7° e a tratti nella top-3 con la Suzuki del Fly Racing) con Taylor Knapp, Cory West e Aaron Yates a completare la top-10.

Domani al Mazda Raceway di Laguna Seca dalle 12:40 alle 13:20 locali seconda e decisiva sessione di qualifiche ufficiali che determinerà lo schieramento di partenza dell’unica gara in programma domenica alle 10:40.

AMA Pro National Guard SuperBike 2013
Mazda Raceway Laguna Seca, Classifica Qualifiche 1

01- Josh Hayes – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’24.249
02- Martin Cardenas – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.445
03- Chris Fillmore – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 0.943
04- Geoff May – Team Hero – EBR 1190RS – + 0.999
05- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.008
06- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – Yamaha YZF R1 – + 1.465
07- David Anthony – Motorsport.com Motul Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.552
08- Taylor Knapp – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 1.809
09- Cory West – Team RSRacecraft EBR – EBR 1190RS – + 1.882
10- Aaron Yates – Team AMSOIL/Hero – EBR 1190RS – + 2.186
11- Chris Clark – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.426
12- Chris Ulrich – M4 Broaster Chicken Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.495
13- Trent Gibson – Seven Sports – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.892
14- Mathew Orange – Orange Construction Racing – BMW S1000RR – + 5.680
15- Johnny Rock Page – ADR Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.809
16- Kevin Pinkstaff – Zlock Racing – Kawasaki ZX-10R – + 6.409
17- Aaron Ascher – Baby Appleseed – Kawasaki ZX-10R – + 6.525
18- Scott Tillery – R Tillery Powersports Racing – Kawasaki ZX-10R – + 7.571
19- Tony Porter – Team EDR Performance – Kawasaki ZX-10R – + 8.973

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy