AMA Superbike: la Daytona 200 fuori dal calendario 2015

AMA Superbike: la Daytona 200 fuori dal calendario 2015

Mancato accordo tra MotoAmerica ed il DIS

Commenta per primo!

Una stagione dell’AMA Superbike e dei campionati AMA Pro Road Racing senza Daytona? Impossibile! Così, in linea teorica: in realtà il 2015 non vedrà la ‘Daytona Bike Week’ e, soprattutto, la celebre 200 miglia parte integrante del calendario AMA Superbike. Una notizia per certi versi clamorosa, dovuta al mancato accordo tra MotoAmerica (società di KRAVE Group LLC, nuovo promoter dei campionati americani) ed i gestori del DIS, acronimo di ‘Daytona International Speedway’.

Dopo numerose discussioni con MotoAmerica/KRAVE per quanto concerne un accordo in vista dell’edizione 2015 della Daytona 200, non siamo riusciti a trovare un’intesa di massima per un comune modello di business vantaggioso per entrambe le parti“, ha dichiarato Joie Chitwood, Presidente del DIS.

Il Daytona International Speedway continuerà ad essere la forza trainante della ‘Dayona Bike Week’ che ospita una vasta gamma di attività, tra cui il Daytona Supercross, il Ricky Carmichael Amateur Supercross e AMA Pro Flat Track, così come demo ride, display e iniziative per i motociclisti. Continueremo a cercare partner per la gestione della Daytona 200“.

In sostanza l’anno prossimo, che doveva rivedere l’AMA Superbike quale classe designata per la disputa della 200 miglia, Daytona mancherà all’appello nel calendario AMA Pro Road Racing/MotoAmerica. Resta tuttavia confermata la disputa della Daytona 200, anche se con regolamenti, moto e piloti al via da definire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy