AMA Superbike Homestead Qualifiche 1: Roger Hayden 1°

AMA Superbike Homestead Qualifiche 1: Roger Hayden 1°

Doppietta Jordan Suzuki, Bostrom 2° davanti a Hayes

Commenta per primo!

Un crono siglato poco prima dell’avvento della pioggia, ma pur sempre sufficiente per aggiudicarsi la pole position provvisoria. Roger Hayden, ex-campione AMA Supersport con trascorsi in MotoGP, Moto2 e World Superbike, in 1’22″746 si ritrova al comando della graduatoria dei tempi al termine dell’inaugurale sessione di qualifiche ufficiali dell’AMA/American Superbike ad Homestead-Miami, teatro del penultimo e, con ogni probabilità, decisivo appuntamento stagionale. In sella alla Suzuki GSX-R 1000 preparata dal Michael Jordan Motorsports e vestita dei colori National Guard (serbatoio “militare” compreso!), RLH ha montato un set di pneumatici giusto in tempo per siglare il best-time della sessione pochi istanti prima della comparsa delle prime gocce di pioggia, restando di conseguenza in cima alla schermata dei tempi per la prima volta in stagione.

Una giornata da ricordare per il nativo di Owensboro, da incorniciare per il team Jordan Suzuki che sigla una doppietta grazie anche a Ben Bostrom, sul podio nell’ultimo round disputatosi in New Jersey, ora provvisoriamente 2° in griglia ad esattamente 0″111 dal proprio compagno di squadra. All’1-2 di Jordan Suzuki risponde il capo-classifica e bi-Campione in carica Josh Hayes, terzo e deciso a chiudere in anticipo i giochi campionato in Florida forte del vantaggio di 98 punti rispetto a Blake Young, quarto a completare la prima fila provvisoria su Yoshimura Suzuki, ma con mezzo secondo da recuperare rispetto al “Mississippi Madman” che, pioggia permettendo, farà di tutto per conquistare la dodicesima pole position consecutiva nell’American Superbike.

Sconta meno di 1″ dalla vetta anche Danny Eslick, quinto con la EBR 1190RS ufficiale dell’Erik Buell Racing a precedere Chris Ulrich (mai così in alto quest’anno con la M4 Suzuki), il proprio compagno di squadra Geoff May ed il venezuelano Robertino Pietri, nono e davanti persino a Josh Herrin (Graves Yamaha) e la BMW del sempreverde Larry Pegram. A proposito di veterani del circus AMA Pro Road Racing, questo week-end ad Homestead è tornato in pista Aaron Yates, recentemente impegnato in MotoGP ad Indianapolis con la GPTech CRT (sfiorando la zona punti), per il momento soltanto dodicesimo a 3″ dalla vetta con la BMW S1000RR ex-Jake Holden dell’Evan Steel Performance. L’ex campione AMA Superstock, pilota di Yoshimura e Jordan Suzuki mancava nell’AMA Superbike addirittura da due anni, nello specifico da Fontana 2010 quando aveva siglato la pole position prima di incappare in una rovinosa caduta nel Warm Up con conseguente frattura scomposta ed esposta di tibia e perone della gamba destra.

Da segnalare infine che non è sceso in pista Chris Fillmore per un problema tecnico alla propria KTM RC8R, ma con una buona notizia per il futuro: KTM North America, insieme al Reparto Corse di Mattighofen e HMC Racing, ha riconfermato l’impegno nell’AMA Superbike anche nel 2013 con proprio l’ex campione AMA Supermoto pilota di punta del progetto.

AMA Pro National Guard SuperBike 2012
Homestead-Miami, Classifica Qualifiche 1

01- Roger Hayden – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’22.746
02- Ben Bostrom – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.111
03- Josh Hayes – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.315
04- Blake Young – Yoshimura Suzuki Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.835
05- Danny Eslick – Team Hero – EBR 1190RS – + 0.877
06- Chris Ulrich – M4 Roadracingworld.com Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.077
07- Geoff May – Team AMSOIL/Hero – EBR 1190RS – + 1.319
08- Robertino Pietri – Team Venezuela – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.426
09- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.445
10- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – BMW S1000RR – + 1.817
11- David Anthony – Kneedraggers.com Motul FLY Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.238
12- Aaron Yates – Evan Steel Performance BMW – BMW S1000RR – + 3.079
13- Jordan Burgess – Kneedraggers.com Motul FLY Racing Suzuki GSX-R 1000 – + 3.143
14- Taylor Knapp – Riders Discount K&L Supply – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.157
15- Bruno Silva – Prieto Performance – Kawasaki ZX-10R – + 3.359
16- Sean Dwyer – Vicious Cycle Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.028
17- Jeffrey Lampe – Kissimmee Motorsports Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.101
18- Barrett Long – Longevity Racing – Ducati 1098R – + 4.217
19- Felipe Maclean – Kissimmee Motorsports Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.753

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy