AMA Superbike: Blake Young sempre più vicino ad EBR

AMA Superbike: Blake Young sempre più vicino ad EBR

Divorzio con Yoshimura, un’offerta per correre con EBR

Commenta per primo!

Dopo 9 anni in Suzuki, per Blake Young, tre volte vice-Campione AMA Superbike, si prospetta una nuova sfida. Appiedato dal team Yoshimura Suzuki a favore di Martin Cardenas, il pupillo di Kevin Schwantz nelle ultime settimane sta vagliando diverse offerte importanti, su tutte dall’Erik Buell Racing per correre con la EBR 1190RS ufficiale nell’AMA Superbike 2013.

Young, che ha già avuto modo di provare la bicilindrica di Erik Buell al Jennings GP insieme ad altri volti noti del circus AMA Pro Road Racing (i due piloti ufficiali EBR Geoff May e Cory West più un veterano come Aaron Yates), in un’intervista a Cycle News ha raccontato le prime sensazioni in sella alla EBR 1190RS.

Sono grato a Erik (Buell) per avermi dato la possibilità di provare la moto“, spiega il nativo del Wisconsin. “E’ una moto concettualmente diversa rispetto a quanto avevo mai provato prima: da quando avevo 14 anni ho corso con Suzuki, dopo 9 anni di 4 cilindri passare ad una bicilindrica è stato un gran cambiamento, ma alla fine è pur sempre una moto con 2 ruote! Parlando di questo test, ci sono stati sicuramente degli aspetti positivi: la EBR ha un buon feeling sul davanti, in ingresso curva mi sono trovato bene e anche l’erogazione della potenza non è male“.

Parlando invece della possibilità di correre con Erik Buell Racing nell’AMA Superbike 2013, nulla è deciso. “Al momento con EBR non ho firmato nulla, non so cosa potrà succedere da qui in avanti. Ne abbiamo parlato comunque, anche se rispetto al solito è un pò tardi per trovare un accordo: solitamente a gennaio ero già sicuro di cosa avrei fatto nel corso della stagione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy