AMA Superbike Barber Qualifiche 1: Hayes Vs Cardenas

AMA Superbike Barber Qualifiche 1: Hayes Vs Cardenas

Tra i due 95 millesimi, Roger Hayden terzo a seguire

di Redazione Corsedimoto

C’erano tutte le premesse per assistere a questo duello nel fine settimana, le prime qualifiche ufficiali hanno confermato questo tematica d’interesse per il terzo appuntamento stagionale nell’AMA/American Superbike. Al Barber Motorsports Park di Birmingham (Alabama) il tri-Campione in carica Josh Hayes in sella alla Yamaha R1 preparata da Graves Motorsports in 1’25″889 ha staccato la pole position provvisoria, ma con un esiguo margine di vantaggio nei confronti del capoclassifica di campionato Martin Cardenas: soltanto 95 millesimi! Costretto ad inseguire complice il doppio-ritiro di Daytona, il “Mississippi Madman”, dominatore a Barber lo scorso anno in Superbike e reduce dalla doppietta di Road America, pone le basi per la conquista della 25esima pole position in carriera nella top class del circus AMA Pro Road Racing, staccandosi definitivamente da Ben Spies con il quale condivide il secondo posto nella graduatoria “All Time” in materia di pole position, ad ex-aequo a quota 24. Un obiettivo alla portata del 38enne portacolori Graves Yamaha, anche se a Birmingham dovrà sudare le proverbiali sette camicie per resistere al leader del campionato Martin Cardenas, secondo con la Suzuki Yoshimura a 95/1000 dalla vetta, ma dai trascorsi favorevoli su questo tracciato: doppietta nel 2009 e 2010 tra le Daytona SportBike, vittoria in Gara 1 nell’AMA Superbike 2011, la prima nella categoria ad anticipare il sin qui positivo ritorno di questa stagione. Il colombiano bi-Campione (e recordman) DSB in carica domani farà di tutto per aggiudicarsi la sua prima pole tra le Superbike e confermarsi il riferimento tra le Suzuki in pista a scapito di Roger Hayden, terzo con la “Gixxer” del Michael Jordan Motorsports vestita dei colori National Guard scontando 137/1000 dalla pole provvisoria. Ben figura la KTM RC8R ufficiale Non male RLH, vincitore a Birmingham nell’AMA Supersport 2004 su Kawasaki (all’epoca la sua seconda affermazione in carriera), meglio rispetto al proprio compagno di squadra in Jordan Suzuki Danny Eslick (4°) e a Josh Herrin, autore di una doppietta su questo impianto nella SportBike 2011, oggi soltanto quinto con la seconda Graves Yamaha scontano 1″4 dalla vetta e con un risicato margine di vantaggio nei confronti del veterano Larry Pegram (Yamaha R1 “Clienti” di Graves Motorsports schierata dal proprio Foremost Insurance Pegram Racing) e della KTM RC8R ufficiale di Chris Fillmore, settimo e tra le note positive di giornata. Ben figura la bicilindrica 1190cc di Mattighofen anche con Taylor Knapp (9°), più problematica la situazione in casa Erik Buell Racing: la miglior EBR 1190RS è decima con il sempreverde Aaron Yates a precedere il giovane Dustin Dominguez (schierato dal team satellite RSRacecraft), Geoff May e con Cory West addirittura quindicesimo, preceduto anche dalla Honda Fireblade del Team Hammer Inc. di Chris Ulrich (13°) e dalla seconda Yoshimura Suzuki di Chris Clark (14°). Domattina seconda e decisiva sessione di qualifiche ufficiali ad anticipare la prima delle due gare in programma nell’ambito del “Triumph SuperBike Classic presented by America’s First Federal Credit Union”, terzo appuntamento stagionale dell’AMA/American Superbike. AMA Pro National Guard SuperBike 2013 Barber Motorsports Park, Classifica Qualifiche 1 01- Josh Hayes – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’25.889 02- Martin Cardenas – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.095 03- Roger Hayden – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.137 04- Danny Eslick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.962 05- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.407 06- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – Yamaha YZF R1 – + 1.418 07- Chris Fillmore – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 1.492 08- David Anthony – Motosport.com Motul Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.648 09- Taylor Knapp – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 1.846 10- Aaron Yates – Team AMSOIL/Hero – EBR 1190RS – + 1.953 11- Dustin Dominguez – Team RSRacecraft EBR – EBR 1190RS – + 2.029 12- Geoff May – Team Hero – EBR 1190RS – + 2.194 13- Chris Ulrich – M4 Broaster Chicken Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.620 14- Chris Clark – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.665 15- Cory West – Team RSRacecraft EBR – EBR 1190RS – + 2.850 16- Nico Ferreira – DMS Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.619 17- Danny Kelsey – RPS Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.908 18- Reese Wacker – Pilot Travel Centers/Wacker Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.944 19- Huntley Nash – Neyra Racing – Kawasaki ZX-10R – + 4.442 20- Johnny Rock Page – ADR Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.018 21- Ryan Kerr – Ryan Kerr Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.097

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy