AMA: quasi completati i lavori a Daytona, pronti per i test

AMA: quasi completati i lavori a Daytona, pronti per i test

Completa riasfaltatura del banking di Daytona

Commenta per primo!

Giunti alla 22esima settimana dall’inizio dei lavori, è quasi completata l’opera di riasfaltatura del Daytona International Speedway, imposta a seguito dei problemi riscontrati dai piloti della NASCAR nel corso della 500 miglia dello scorso mese di febbraio. I lavori che dovrebbero terminare definitivamente il 1 gennaio 2011 sono praticamente conclusi per quanto interessa soprattutto ai motociclisti: il banking delle curve 3 e 4 è stato completamente riasfaltato, tanto che si sta provvedendo a sistemare i nuovi riflettori della Musco anche se riguarderà esclusivamente la NASCAR, visto che dall’anno prossimo dopo 2 anni la 200 miglia di Daytona tornerà a disputarsi nel pomeriggio, non più in notturna. Lane Construction, società incaricata per svolgere questa mastodontica opera di ristrutturazione, adesso si sta occupando di completare la ripavimentazione delle curve 1 e 2 e del rettilineo dei box. La buona notizia è che ad un buon 90 % il tracciato destinato alle competizioni AMA Pro Racing è, sostanzialmente, completato, tanto da consentire alla Dunlop di organizzare una due giorni di prove per il 19-20 dicembre. La Daytona Bike Week 2011 è in programma dal 5 al 12 marzo, con due gare a testa per l’American Superbike e AMA SuperSport più, ovviamente, la 200 miglia di Daytona riservata alla classe SportBike per il terzo anno consecutivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy