AMA: niente gare con la Superbike a Miller, perchè?

AMA: niente gare con la Superbike a Miller, perchè?

Le ragioni di questo mancato accordo per il 2009

Commenta per primo!

Questo fine settimana al Miller Motorsports Park correranno i mondiali Superbike e Supersport. In concomitanza con i campionati AMA Pro Racing? Niente affatto: come comunicato in data 20 marzo, quest’anno non ci sarà questa comunione tra il mondo “europeo” ed “americano” delle derivate di serie. La ragione è molto semplice: tra i titolari dell’impianto di Miller, AMA Pro Racing e Daytona Motorsports Group (organizzatori e detentori dei diritti dei campionati AMA) non è stato trovato l’accordo sul piano economico, ma non solo.

Mitch Wright, direttore delle attività del Miller Motorsports Park, ha parlato di una “business decision”, che ha così portato la cancellazione delle gare della Daytona SportBike e AMA SuperSport originariamente in programma, pur aprendo le porte ad un possibile ritorno dalla prossima stagione.

In luogo dei campionati AMA Pro Racing correranno così nel “Larry H. Miller Superbike Challenge” i campionati organizzati dal Utah SportBike Association (USBA), classi GTO (moto “Open” inferiori ai 750cc) e GTU, categoria che comprende varie tipologie di moto anche a due tempi dove si è distinta in questi anni Melissa Paris, pronta a correre come wild-card nella Supersport.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy