AMA: National Guard sempre sponsor di Jordan Suzuki

AMA: National Guard sempre sponsor di Jordan Suzuki

Anche nel 2011 vestirà la seconda Suzuki GSX-R 1000

Commenta per primo!

Dopo aver messo a segno il “colpo” di mercato con l’ingaggio di Ben Bostrom, il team Jordan Suzuki ha trovato conferma anche nella sponsorizzazione di National Guard, la guardia nazionale americana, che “vestirà” la seconda Suzuki GSX-R 1000 della squadra della leggenda NBA.

Se Ben Bostrom correrà con i colori del brand di Michael Jordan, è ancora incerto il nome del secondo pilota che correrà invece con la casacca National Guard, livrea molto conosciuta e apprezzata anche nel mondo dell’automobilismo americano (nella NASCAR con Dale Earnhardt Jr., nell’IndyCar con Dan Wheldon).

Quest’anno con questi colori ha corso Jake Zemke, in grado di condurre addirittura la classifica nei primi tre round dominando tre delle inaugurali 4 gare tra Daytona e Fontana.

Resta da valutare la sua posizione così come quella di Aaron Yates, ancora in infermeria dopo la complessa frattura dalla tibia rimediata all’Auto Club Speedway di Fontana: in questi giorni si è operato per la seconda volta in questa stagione ed è sulla via del recupero.

Va detto che Aaron Yates è, di fatto, la “bandiera” del team Jordan Suzuki, avendo corso sin dal Day 1 della scuderia regalando il primo titolo nell’AMA Superstock ed i primi risultati tra le Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy