AMA: Jake Zemke con il team di Michael Jordan

AMA: Jake Zemke con il team di Michael Jordan

Correrà con la Suzuki GSX-R National Guard

Commenta per primo!

Una trattativa andata in porto nelle ultime settimana, ma solo in queste ore il Michael Jordan Motor Sport ha annunciato l’ingaggio di Jake Zemke. L’ex pilota ufficiale American Honda correrà con la Suzuki GSX-R 1000 sponsorizzata National Guard rilevando Geoff May, mentre con la #23 con i colori del “brand” della leggenda NBA è riconfermato Aaron Yates. La notizia, se così si può chiamare, viene anche dalla riconferma della partnership con Suzuki che prosegue ininterrottamente dal 2005: il team Jordan era in trattativa con altri marchi (BMW in testa), ma alla fine ha prevalso la volontà di continuare con delle moto che restano il top nell’American Superbike. “Suzuki ha sempre dimostrato che la GSX-R è la moto da battere in Superbike“, afferma Kreig Robinson, responsabile Jordan Motor Sport. “Suzuki ci fornisce una base eccellente con cui lavorare insieme al Gemini Racing, siamo molto fiduciosi sul 2010“. La Suzuki GSX-R 1000 di Jake Zemke Campione 2008 della Formula Xtreme, vincitore nel 2006 della 200 miglia di Daytona, Jake Zemke lascia dopo diversi anni Honda per accettare la sfida di Jordan Suzuki. Nella giornata di ieri Zemke si è diretto a Los Angeles per la sessione fotografica (di cui mostriamo qui qualche “scatto”), prima di andare all’Auto Club Speedway di Fontana dove proverà per la prima volta la GSX-R 1000 nel corso degli unici test collettivi in programma di questa stagione. Confermata la partnership con National Guard Al suo fianco riconfermato Aaron Yates, ex-pilota ufficiale Suzuki, ormai “bandiera” del team di Michael Jordan con cui ha conquistato diversi titoli nella defunta classe Superstock e punta al primo titolo tra le Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy