All Japan Superbike: Yamaha YSP riconferma l’impegno per il 2010

All Japan Superbike: Yamaha YSP riconferma l’impegno per il 2010

Dopo il titolo conquistato

Commenta per primo!

Ad un certo punto in questa stagione il programma Yamaha nell’All Japan Superbike sembrava addirittura messo in discussione complice la crisi economica che non ha consentito alla casa dei Tre Diapason a prender parte alla 8 ore di Suzuka. Tuttavia dopo un paio di settimane, e soprattutto dopo il titolo conquistato da Katsuyuki Nakasuga a Suzuka, questa decisione pare non sarà presa per il 2010.

Al termine del campionato 2009 Tadahiko Taira, team manager del YSP Racing (squadra ufficiale Yamaha nella JSB100), ha infatti confermato che la propria struttura sarà al via anche nella prossima stagione, possibilmente sempre con Katsuyuki Nakasuga che ha portato la R1 al titolo nel 2008 e 2009.

E’ stato un campionato difficile e molto competitivo“, afferma Taira, “con ben 7 piloti in corsa per il titolo, ma siamo riusciti ancora a vincere. Grazie a Nakasuga, che ha progredito ulteriormente mostrandosi un pilota eccezionale, abbiamo centrato l’obiettivo e siamo già determinati a riprovarci nella prossima stagione“.

Non è ancora certo se questo programma comprenderà la 8 ore di Suzuka, per cui è necessario un budget pari quasi a quello di un’intero campionato nell’All Japan Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy