All Japan Superbike: wild card premio in MotoGP per Itoh e Akiyoshi

All Japan Superbike: wild card premio in MotoGP per Itoh e Akiyoshi

Ritorno nella top class

Commenta per primo!

Due pluri-campioni giapponesi Superbike all’assalto della MotoGP, come ai vecchi tempi.. Kousuke Akiyoshi (nella foto) e Shinichi Itoh correranno il prossimo Gran Premio di Giappone della top class al Twin Ring di Motegi da wild card: il primo con il team Honda LCR, il secondo addirittura con i colori HRC. Una wild card “premio” per il recente successo, insieme a Ryuichi Kiyonari, alla 8 ore di Suzuka con il team F.C.C. TSR Honda, ma anche per l’impegno profuso in questi mesi dai due piloti come tester della nuova Honda RC213V 1000cc per la MotoGP. Kousuke Akiyoshi in questi anni ha avuto modo di correre diverse volte in MotoGP, vantando ben sei presenze all’attivo: tre con Suzuki a cavallo delle stagioni 2006 e 2007, altrettante in MotoGP dove ha sostituito Hiroshi Aoyama nel 2010 (con il team Interwetten) e quest’anno con la RCV del Gresini Racing ad Assen concludendo in 13° posizione. Accanto al campione All Japan Superbike in carica correrà a Motegi, tornando nella top class a distanza di tre anni dall’ultima presenza del Mugello 2008, Shinichi Itoh. Il quattro volte vincitore della 8 ore di Suzuka e tri-campione All Japan è stato dal 1993 al 1996 pilota ufficiale HRC/Repsol Honda in 500cc salendo diverse volte sul podio prima di tornare, in pianta stabile, in Giappone. Itoh e Akiyoshi rappresenteranno così l’All Japan Superbike in MotoGP al Twin Ring di Motegi: per entrambi l’obiettivo sarà quello di vedere il traguardo possibilmente in zona punti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy