All Japan Superbike Tsukuba Prove Libere: Nakasuga subito davanti

All Japan Superbike Tsukuba Prove Libere: Nakasuga subito davanti

A ruota Takahashi

Commenta per primo!

Dopo un anno di assenza, l’All Japan Superbike torna al Tsukuba Circuit, tracciato di poco più di 2 kilometri situato nei pressi di Shimotsuma (prefettura di Ibaraki), assente nel calendario della scorsa stagione per il drammatico sisma che ha colpito il Giappone nel marzo 2011. Completamente ristrutturato grazie all’impegno di JASC (Japan Auto Sports Center) e delle autorità locali, Tsukuba ha ospitato nella giornata odierna le prime prove libere del terzo appuntamento stagionale con Katsuyuki Nakasuga, campione 2008 e 2009 della JSB1000, subito al comando in sella alla Yamaha YZF R1 ufficiale gommata Bridgestone del YSP Racing Team (Yamaha Sport Plaza).

“Kats”, atteso al via della 8 ore di Suzuka con Yamaha Austria insieme a Noriyuki Haga e Tommy Hill, ha fermato i cronometri su di un significativo 56″193, sufficiente per staccare di 373 millesimi il suo diretto rivale per la corsa al titolo Takumi Takahashi, vincitore dell’ultima gara disputatasi nel 2010 dall’All Japan Superbike a Tsukuba. Ai comandi della Honda HARC-PRO, Takahashi ha preceduto in classifica la Suzuki Yoshimura di Yukio Kagayama (iscritto dal proprio “Team Kagayama”) ed un ritrovato Tatsuya Yamaguchi, pluri-campione All Japan tra ST600 e J-GP2, tornato quest’anno nella JSB1000 con una Honda CBR 1000RR del Toho Racing preparata da Moriwaki Engineering.

A seguire mantiene a 7 decimi lo svantaggio Akira Yanagawa (Kawasaki Team Green) con il giovane 18enne Takuya Fujita sorpresa delle prime prove, sesto assoluto con la privatissima Yamaha R1 del Dog Fight Racing. Chiude in 13esima posizione invece la Ducati 1098R di Yoshiyuki Sugai, addirittura ottavo in campionato grazie ai positivi risultati raggiunti nei primi due round di Motegi e Suzuka.

Da segnalare infine l’assenza forzata del bi-campione in carica Kousuke Akiyoshi, fermato dalla frattura del femore sinistro rimediato nelle prove di Motegi lo scorso mese di aprile: rientrerà soltanto in tempo per affrontare, sempre con F.C.C. TSR Honda, la 8 ore di Suzuka 2012.

All Japan Road Race Championship 2012
Tsukuba, Classifica Prove Libere

01- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha YSP Racing Team – Yamaha YZF R1 – 56.193
02- Takumi Takahashi – MuSASHi RT HARC-PRO Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.373
03- Yukio Kagayama – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.438
04- Tatsuya Yamaguchi – TOHO Racing with Moriwaki – Honda CBR 1000RR – + 0.508
05- Akira Yanagawa – Team Green – Kawasaki ZX-10R – + 0.697
06- Takuya Fujita – Dog Fight Racing Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.490
07- Yoshihiro Konno – MotoMap Supply – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.582
08- Tamaki Serizawa – Evangelion RT Trick Star Racing FRTR – Kawasaki ZX-10R – + 1.776
09- Ikumi Shimizu – Honda Dream Takasaki B’WISE R.T. – Honda CBR 1000RR – + 1.805
10- Isami Higashimura – RS-Itoh & Asia – Kawasaki ZX-10R – + 2.099
11- Sadahito Suma – Confia HMF – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.161
12- Ryosuke Katahira – 8810R with MCR – Honda CBR 1000RR – + 2.292
13- Yoshiyuki Sugai – Team Sugai Racing Japan – Ducati 1098R – + 2.352

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy