All Japan Superbike: Tsukuba ospita il quarto round prima della 8 ore di Suzuka

All Japan Superbike: Tsukuba ospita il quarto round prima della 8 ore di Suzuka

Akiyoshi leader, Nakasuga in rimonta

di Redazione Corsedimoto

L’ultima occasione di recuperare terreno in classifica prima di concentrarsi esclusivamente all’evento più importante della stagione: la 8 ore di Suzuka. Il prossimo fine settimana Tsukuba ospita il quarto appuntamento dell’All Japan Road Race Championship 2013 con il pronostico incerto nella top class JSB1000, con almeno tre potenziali candidati alla vittoria, prossimamente impegnati con buone moto e team alla gara-che-vale-una-carriera nella terra del Sol Levante. Se nei primi due appuntamenti stagionali disputatisi (sotto il diluvio) tra Motegi e Suzuka è stato Kousuke Akiyoshi a dominare la scena, nell’ultimo evento di Autopolis il Campione in carica Katsuyuki Nakasuga, grazie ad un’attenta strategia di gara, ha fatto sua la prima vittoria stagionale riportandosi ora a soli 11 lunghezze di svantaggio dal tre volte vincitore della 8 ore di Suzuka. Saranno comprensibilmente loro i pretendenti al gradino più alto del podio questo weekend a Tsukuba, tracciato meta storia dell’All Japan sin dai primi anni ’90 eccezion fatta per l’assenza del 2011, fuori dal calendario per il drammatico sisma che ha colpito il Giappone in data 15 marzo 2011. Grazie ai grandi sforzi della MFJ (Motorcycling Federation of Japan) e del gestore dell’impianto JASC (acronimo di Japan Auto Sports Center), l’impianto completamente ristrutturato ha consentito il ritorno nel circus All Japan nella passata stagione con una gara avvincente che ha sancito la vittoria di Nakasuga su Kagayama ed il “disastro” di Takumi Takahashi, settimo sul traguardo dopo una scivolata. Akiyoshi, Nakasuga e Yanagawa in bagarre Da sempre Tsukuba ha riservato verdetti a sorpresa, basti pensare che il due volte Campione JSB1000 e capoclassifica di campionato Kousuke Akiyoshi (F.C.C. TSR Honda) su questo tracciato non ha mai vinto, ma in compenso ha fatto suo il miglior riferimento cronometrico nei test pre-evento di due settimane or sono. Il collaudatore Honda MotoGP, impegnato nello sviluppo della RC213V 2014 e della cosiddetta “Production Racer”, spera di colmare questa lacuna nel fine settimana riscattando l’assenza del 2012 (fuori gioco per la frattura al femore destro rimediata a Motegi) e presentarsi nel miglior modo possibile alla 8 ore di Suzuka dove correrà sempre con F.C.C. TSR Honda accanto a Jonathan Rea ed il chiaro intento di far sua la quarta affermazione in carriera, la terza consecutiva. Chi invece vanta trascorsi favorevoli a Tsukuba è il Campione in carica Katsuyuki Nakasuga, vincitore nel 2008 proprio davanti ad Akiyoshi (all’epoca con Yoshimura Suzuki), nuovamente sul gradino più alto del podio lo scorso anno e, grazie alla recente affermazione di Autopolis, tornato pienamente in corsa per il titolo JSB1000 dopo due round dove ha stretto i denti per l’infortunio alla spalla destra rimediato nei test pre-campionato a Suzuka. “Kats”, con la Yamaha R1 del YSP Racing Team, sarà dunque uno degli osservati speciali del weekend insieme ad un Takumi Takahashi (HARC-PRO Honda) in cerca del riscatto su quello che rappresenta uno dei suoi tracciati preferiti: vittoria nel 2008 tra le 250cc, successo nel 2010 all’esordio assoluto da pilota HARC-PRO Honda nell’All Japan Superbike. Takumi Takahashi e Yukio Kagayama attesi protagonisti Takahashi può dunque scalare la classifica, attualmente terzo ad ex-aequo con il leggendario Akira Yanagawa, sul podio nella “sua” Autopolis con la Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Green (emanazione diretta del Reparto Corse KHI di Akashi), vincitore a Tsukuba nel 2007. Cerca invece la prima personale affermazione su questo tracciato Yukio Kagayama, quinto nella generale con la Suzuki GSX-R 1000 del proprio Team Kagayama, ma già concentrato per la 8 ore di Suzuka dove correrà insieme a Noriyuki Haga e Kevin Schwantz: un’apparente “distrazione” comprensibilmente giustificata e giustificabile… All Japan Road Race Championship 2013 La Classifica di Campionato dopo i primi 3 round 01- Kousuke Akiyoshi – F.C.C. TSR Honda – Honda CBR 1000RR – 72 02- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha YSP Racing Team – Yamaha YZF R1 – 61 03- Takumi Takahashi – MuSASHi RT HARC-PRO Honda – Honda CBR 1000RR – 56 04- Akira Yanagawa – Team Green – Kawasaki ZX-10R – 56 05- Yukio Kagayama – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – 53 06- Tatsuya Yamaguchi – TOHO Racing with Moriwaki – Honda CBR 1000RR – 44 07- Takuya Tsuda – Yoshimura Suzuki Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – 42 08- Yoshihiro Konno – MotoMap Supply – Suzuki GSX-R 1000 – 31 09- Takuya Fujita – Dog Fight Racing Yamaha – Yamaha YZF R1 – 31 10- Takeshi Yasuda – Honda Suzuka Racing Team – Honda CBR 1000RR – 27

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy