All Japan Superbike: Test pre evento per il secondo round ad Autopolis

All Japan Superbike: Test pre evento per il secondo round ad Autopolis

Tsuda il più veloce, a terra Nakasuga

Commenta per primo!

Archiviato il primo appuntamento stagionale disputatosi a Suzuka nell’ambito della “2&4 Race” in concomitanza con la Formula Nippon, i protagonisti dell’All Japan Superbike si sono ritrovati ad Autopolis per dei Test pre-evento in vista del secondo round in programma nel fine settimana del 26-27 aprile prossimi.

Nonostante l’avvento della pioggia nel pomeriggio, gran parte dei “big” della JSB1000 sono riusciti a completare un buon numero di tornate sul tracciato di proprietà Kawasaki preparandosi al meglio per il weekend di gara. Questo il caso di Takuya Tsuda, alfiere del team Yoshimura Suzuki (ed in difficoltà a Suzuka, giù dal podio), autore in 1’48″703 del miglior riferimento cronometrico con la propria Suzuki GSX-R 1000.

Alle spalle di Tsuda figura Takumi Takahashi, 2° a Suzuka e 4° nelle prove di Autopolis con la Honda CBR 1000RR Fireblade del team HARC-PRO, autore di un miglior riferimento cronometrico personale in 1’49″766, preceduto dalle due Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Green che gioca “in casa” ad Autopolis: 1’49″225 per l’ex Campione All Japan J-GP2 Kazuki Watanabe, 1’49″715 per il leggendario Akira Yanagawa.

Giornata da dimenticare invece per il Campione in carica e vincitore di Suzuka Katsuyuki Nakasuga, con la Yamaha R1 #1 del YSP Racing Team incappato in una rovinosa caduta alla curva 1 nella primissima mattinata, ritrovandosi costretto a proseguire il programma di prove. Fortunatamente il 4 volte Campione All Japan non ha rimediato alcuna conseguenza fisica e sarà al 100 % per il weekend di gara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy