All Japan Superbike Suzuka Prove 1: Tsuda con Yoshimura Suzuki al comando

All Japan Superbike Suzuka Prove 1: Tsuda con Yoshimura Suzuki al comando

Iniziato il MFJ Grand Prix 2013

Commenta per primo!

Quattro piloti in lizza per il titolo racchiusi soltanto in 11 punti con 50 in palio nelle due gare in programma domenica. Così si presenta l’atto conclusivo dell’All Japan Superbike in programma questo fine settimana a Suzuka per la 45esima edizione del “MFJ Grand Prix”, l’evento più importante del calendario 2013 con subito dei verdetti interessanti nell’inaugurale sessione di prove libere anticipata ieri da una giornata di “test” al di fuori del weekend di gara. Nella prima mezz’ora di attività a disposizione dei 35 piloti iscritti Takuya Tsuda, tester del programma Suzuki MotoGP 2015 e dallo scorso anno sotto contratto Yoshimura Suzuki, ha staccato in 2’07″608 il miglior riferimento cronometrico, conferma del grandioso feeling con il tracciato dell’ottovolante dove si è qualificato secondo per poi concluder nel medesimo piazzamento alla 8 ore lo scorso mese di luglio. Grande inizio per Tsuda, quarto in campionato con 11 punticini da recuperare nei confronti del capoclassifica Takumi Takahashi, proprio quarto in questa sessione con HARC-PRO Honda sul tracciato dove vanta due affermazioni alla 8 ore (2010 e 2013, sempre con la stessa compagine supportata da HRC), recentemente impegnato a Sugo nei test della Honda RCV1000R “Production Bike Racer” per la MotoGP 2014. Il talentuoso pilota giapponese è il primo tra i piloti sopra il muro del 2’08” (nello specifico 2’08″062), preceduto in graduatoria oltre che dal sempre più convincente Campione All Japan J-GP2 in carica Kazuki Watanabe (3°, promosso quest’anno da KHI con il Team Green tra le Superbike) anche da Katsuyuki Nakasuga, secondo assoluto a 245/1000 dalla vetta con la Yamaha R1 del YSP Racing Team. Impegnato settimana scorsa da wild card in MotoGP (ad un soffio dalla top-10 con una Yamaha M1 sempre vestita dei colori Yamaha Sport Plaza), il tri-Campione All Japan e poleman (con annesso doppio-record del tracciato) delle ultime due edizioni della 8 ore di Suzuka dovrà recuperare nelle due gare di domenica soltanto 7 punticini da Takahashi, 2 invece per il leggendario 42enne Akira Yanagawa, sesto in graduatoria con la seconda Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Green preceduto da un altro ex-Campione JSB1000 quale Kousuke Akiyoshi, al rientro dopo una serie di infortuni che ne hanno compromesso la corsa al titolo con F.C.C. TSR Honda. Daisaku Sakai in sella alla BMW S1000RR Al di fuori della lotta per la vittoria finale, in settima posizione si è collocato l’esperto ex-HARC-PRO Takeshi Tasuda (Fireblade dell’Honda Suzuka Racing Team, compagine gloriosa con oltre mezzo secolo di attività sui campi di gara) a precedere Daisaku Sakai, dallo scorso anno con il proprio Team Motorrad 39 impegnato occasionalmente nella JSB1000 e alla 8 ore di Suzuka con una BMW S1000RR, ottavo assoluto a 1″3 dal miglior crono del suo successore in Yoshimura Takuya Tsuda. Nella top-10, oltre a Tatsuya Yamaguchi (Honda Fireblade preparata da Moriwaki Engineering iscritta dal TOHO Racing) si segnala anche il rientante Yukio Kagayama, fuori gioco nell’ultimo round ad Okayama per le numerose fratture rimediate al via della “Sugo 100 Mile” lo scorso mese di agosto. Nel pomeriggio, a partire dalle 15:35 locali, la seconda sessione di prove libere. All Japan Road Race Championship 2013 45th MFJ Grand Prix – Superbike Race in Suzuka, Classifica Prove Libere 1 (Top 15) 01- Takuya Tsuda – Yoshimura Suzuki Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – 2’07.608 02- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha YSP Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.245 03- Kazuki Watanabe – Team Green – Kawasaki ZX-10R – + 0.335 04- Takumi Takahashi – MuSASHi RT HARC-PRO Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.454 05- Kousuke Akiyoshi – F.C.C. TSR Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.598 06- Akira Yanagawa – Team Green – Kawasaki ZX-10R – + 0.987 07- Takeshi Yasuda – Honda Suzuka Racing Team – Honda CBR 1000RR – + 1.283 08- Daisaku Sakai – Team Motorrad 39 – BMW S1000RR – + 1.351 09- Yukio Kagayama – Team Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.392 10- Tatsuya Yamaguchi – TOHO Racing with Moriwaki – Honda CBR 1000RR – + 1.570 11- Yoshihiro Konno – MotoMap Supply – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.616 12- Takuya Fujita – Dog Fight Racing Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.616 13- Osamu Deguchi – EVA RT Synergy Force Trick Star – Kawasaki ZX-10R – + 2.695 14- Koji Teramoto – MotoMap Supply – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.141 15- Kazuhiro Kojima – Honda Kunamoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.311 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy